Richiamati gianduiotti e cremini Pernigotti: potrebbero contenere larve di insetti, i lotti da non consumare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una nuova allerta alimentare diramata dal ministero della Salute riguarda due referenze del marchio Pernigotti, ovvero i gianduiotti e i cremini. Alcuni lotti di questi prodotti sono stati richiamati in quanto potrebbero contenere larve di plodia (tarme del cibo)

Alcuni lotti di gianduiotti e cremini Pernigotti sono stati segnalati in quanto potrebbero essere contaminati “da plodia allo stadio larvale”. Si tratta delle cosiddette tarme della pasta o del cibo, quelle farfalline che spesso infestano le nostre dispense, soprattutto d’estate.

I prodotti a cui fare attenzione sono i seguenti: Pernigotti 1860 Gianduiotto classico, praline di cioccolato alle nocciole gianduia, in confezioni da 150 grammi e Pernigotti 1860 Cremino classico, praline al cioccolato al latte e alla nocciole gianduia con farcitura alla nocciola, sempre in confezioni da 150 grammi.

Nel caso dei gianduiotti, i lotti da non consumare sono:

  • L4D 10.04.24 – temine minimo di conservazione 10/04/2024
  • L4D 13.04.24 – temine minimo di conservazione 13/04/2024
  • L4D 19.04.24 – temine minimo di conservazione 19/04/2024

richiamo gianduiotti

Per quanto riguarda i cremini, invece, i lotti da non consumare sono:

  • L4D 13.04.24 – temine minimo di conservazione 13/04/2024
  • L4D 14.04.24 – temine minimo di conservazione 14/04/2024
  • L4D 17.04.24 –  temine minimo di conservazione 17/04/2024

richiamo cremini pernigotti

Se avete acquistato questi prodotti, controllate subito il lotto e se corrisponde ad uno di quelli sopraindicati, riportate la confezione al punto vendita per avere una sostituzione o un rimborso.

Leggi tutte le nostre allerte alimentari.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Ministero della Salute

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook