Non consumate questa farina di ceci: il Ministero la ritira per presenza di infestanti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro delle confezioni di farina di ceci senza glutine Molino Zanoni per presenza di infestanti

Il Ministero della Salute ha richiamato le confezioni di farina di ceci senza glutine a marchio Molino Zanone per rischio microbiologico.

Il prodotto è stato richiamato in seguito a controlli che hanno evidenziato la presenza di infestanti in alcune confezioni. Gli infestanti possono modificare le caratteristiche chimiche e fisiche della farina rendendola inadatta al consumo umano, pertanto è stato disposto il ritiro delle confezioni ancora presenti sul mercato.

L’avviso è stato pubblicato oggi e riguarda le confezioni da 400 grammi identificate con i numeri di lotto FI00172.19A e FI00172.19B e con scadenza 21 giugno 2020.
La farina è prodotta nello stabilimento dell’Azienda Molino Zanone S.r.l, a Lisio, in provincia di Cuneo

Chi avesse acquistato le confezioni richiamate non deve consumare la farina e riportare il prodotto nel punto vendita.

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook