“Mozzarella” vegan venduta da Lidl contaminata da cloridrina etilenica, scatta il ritiro precauzionale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lidl ha richiamato la mozzarella vegana a marchio "Vemondo" in via precauzionale per potenziale contaminazione da 2-cloroetanolo

Ecco il carrello smart per la spesa

Se avete recentemente acquistato la mozzarella vegana venduta nei supermercati Lidl, fate attenzione. La nota catena tedesca ha appena disposto il richiamo di un prodotto per potenziale contaminazione da 2-cloroetanolo in uno degli ingredienti utilizzati, nel caso specifico nella farina di semi di carrube. Il 2-cloroetanolo (o cloridrina etilenica) è un composto chimico altamente tossico, la cui esposizione prolungata può provocare danni al sistema nervoso centrale, cardiovascolare, al fegato e ai reni.  

Il ritiro riguarda la “mozzarella” vegetale a base di olio di colza e farina di mandorle a marchio “Vemondo”, prodotta da Vefo GmbH, Ecopark-Allee 7, Emstek (Germania).

Di seguito riportiamo la scheda con i dati completi:

richiamo mozzarella vegana

@LIDL

Fortunatamente, almeno in questo caso, si tratta di un richiamo a scopo precauzionale in quanto – come comunicato da Lidl –  “sulla base della valutazione del rischio effettuata considerando i valori di 2-cloroetanolo rilevati, il prodotto non è pericoloso per la salute, neanche in caso di consumo continuativo.” 

In ogni caso, i consumatori che hanno acquistato il prodotto in questione sono invitati a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per il rimborso, anche senza presentazione dello scontrino.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonte: LIDL

Leggi tutti i nostri articoli sulle allerte alimentari:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook