Caffè in cialde e capsule contaminato da ocratossina A: richiamato questo noto marchio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È stata diramata una nuova allerta alimentare per possibile presenza di ocratossina A nel caffè in cialde e capsule a marchio Consilia. Ecco i lotti a cui fare attenzione

Abbiamo parlato solo pochi giorni fa del nuovo test italiano che ha preso in esame varie marche di caffè in cialde compatibili con le macchinette Nespresso. Ora invece è stata diramata un’allerta alimentare che riguarda proprio cialde e capsule di caffè. Si tratta di quelle a marchio Consilia.

Leggi anche: Caffé in capsule: queste sono le marche migliori (e più economiche), secondo il nuovo test di Altroconsumo

A dare notizia del richiamo è l’azienda alimentare stessa che specifica che alcuni lotti di caffè sono stati richiamati in via precauzionale, in quanto potrebbero contenere ocratossina A, oltre i limiti di legge.

Si tratta di una micotossina prodotta naturalmente da alcune muffe ma che può essere pericolosa.

Come si legge sul sito dell’EFSA:

Dall’ultima valutazione EFSA del 2006 sono emersi nuovi dati che indicano che l’OTA può essere genotossica poiché danneggia direttamente il DNA. Gli esperti hanno confermato che può essere anche cancerogena per il rene. Pertanto gli esperti hanno calcolato il cosiddetto margine di esposizione (MOE). Si tratta di un calcolo utilizzato dai valutatori del rischio per analizzare possibili timori in termini di sicurezza derivanti dalla presenza in alimenti e mangimi di sostanze sia genotossiche sia cancerogene.

Il caffè e i lotti a cui fare attenzione sono stati prodotti dall’azienda Caffè Trombetta Spa nello stabilimento di via Castelli Romani 132, a Pomezia (Roma) e sono i seguenti:

  • Caffè espresso arabica in cialde – confezioni da 18 pezzi da 7 grammi (126 grammi totali) – lotto 01DD04B – termine minimo di conservazione (Tmc) 04/02/2024
  • Caffè espresso arabica in capsule compatibili con sistema Nescafè Dolce Gusto – confezioni da 16 pezzi da 7 grammi (112 grammi totali) – lotti 01ND02B e 01ND03B e termine minimo di conservaizone 02/02/2024 e 03/02/2024

richiamo caffè consilia

richiamo caffè consilia 3

Ovviamente, se avete in casa uno di questi prodotti non dovete consumarlo ma riportarlo immediatamente al punto vendita per avere il rimborso.

Leggi tutte le nostre allerte alimentari.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Consilia

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook