Ancora listeria nel salmone e larve vive di anisakis nelle alici marinate: i prodotti a cui fare attenzione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Doppio richiamo che riguarda alimenti a base di pesce: alcuni lotti di ritagli di salmone affumicato del marchio Poseidon sono risultati contaminati da listeria mentre un lotto di alici marinate dolci e piccanti di Corcione Ingross conteneva larve vive di anisakis

Si avvicinano le feste e tra i prodotti più consumati sulle nostre tavole c’è il salmone affumicato ma anche le alici marinate, apprezzate in particolare come antipasto. Proprio alcuni di questi prodotti, però, sono stati recentemente richiamati in quanto contaminati e a darne notizia, come sempre, è il sito del ministero della Salute.

Cosa è stato trovato al loro interno? Nel caso del salmone si trattava ancora una volta di listeria, le acciughe invece sono risultate contenere larve di anisakis vive.

Il salmone richiamato

Il salmone richiamato è quello in ritagli del marchio Poseidon, venduto in confezione da 150 grammi e prodotto dall’azienda Sofia Srl nello stabilimento di via Allende 22, a Pianoro (Bologna). Il marchio di identificazione sulla confezione è IT M1H2X.

I lotti da non consumare sono i seguenti (ma essendo già scaduti il rischio ormai sembra scampato anche se qualcuno potrebbe averlo ancora in frigorifero e pensare magari di consumarlo anche un giorno dopo la scadenza):

  • 22248E-SOLA-1995 – data di scadenza 12/12/2022
  • 22248E-SOLA-2092 – data di scadenza 10/12/2022
  • 22248E-SOLA-2094 – data di scadenza 12/12/2022

richiamo salmone

Le alici marinate richiamate

Il ministero della Salute ha segnalato anche il richiamo delle alici marinate dolci e piccanti del marchio Corcione Ingross. In questo caso, nelle acciughe vi era addirittura la presenza di larve vive di Anisakis.

Le alici sono vendute in vaschette da 200 grammi e sono state prodotte dall’azienda Panico Filomena nello stabilimento di via Masseria Coppola contrada Alaina 57 bis a Somma Vesuviana (Napoli). Il marchio di identificazione è IT2911.

Il lotto da evitare è il seguente:

  • 261022 – data di scadenza 26/06/2023

alici marinate richiamo

Entrambi i prodotti non vanno assolutamente consumati ma riportati immediatamente al punto vendita per avere un rimborso.

Leggi tutte le nostre allerte alimentari.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte:  Ministero della salute

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook