Aflatossine nelle arachidi tostate Alesto (Lidl): attenzione a questo lotto contaminato oltre i limiti di legge

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un lotto di arachidi in guscio tostate Alesto, vendute nei punti vendita Lidl, è stato richiamato per rischio chimico. Più nello specifico da un controllo è emerso che le arachidi contenevano tracce di aflatossine oltre i limiti

Questa allerta alimentare riguarda un prodotto venduto nei supermercati Lidl. Si tratta della arachidi in guscio tostate del marchio Alesto, un cui lotto è risultato contaminato da aflatossine e per questo richiamato dal mercato.

Come indica il Ministero della Salute, che ha pubblicato l’allerta sul suo sito, il produttore delle arachidi è Ciavolino Daniele & Figli Roma Srl e lo stabilimento da cui è uscito il prodotto richiamato si trova a Via Campo di Carne 20/4 ad Ardea (Roma).

Il lotto a cui fare attenzione riguarda le confezioni di arachidi tostate da 500 grammi ed è uno in particolare:

  • 19522P con data di scadenza o termine minimo di conservazione 07/2023
richiamo arachidi lidl

©Ministero della Salute

Dato che da un controllo a campione su questo lotto è emersa la presenza di aflatossine oltre i limiti (sostanze tossiche prodotte da alcuni microfunghi), può essere pericoloso consumare le arachidi e nelle avvertenze del richiamo viene specificato che il prodotto non è idoneo al consumo.

Se avete in casa queste arachidi, controllate il lotto e se corrisponde riportatele immediatamente al punto vendita per avere un rimborso.

Il ministero specifica che:

Altri prodotti a marchio Alesto non sono coinvolti.

Leggi tutte le nostre allerte alimentari.

Non perderti tutte le altre nostre notizie, seguici su Google News e Telegram

Fonte: Ministero della Salute

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook