Eco-pipistrelli fai da te per Halloween

b2ap3_thumbnail_pipistrelli_ghiande_.jpg

Ciao a tutti!

Mancano ormai davvero pochissimi giorni ad Halloween ed è il momento perfetto per realizzare qualche lavoretto creativo con i bambini!

La mia proposta sono dei simpatici pipistrelli, dal riciclo creativo di rotoli di cartone, mollette per il bucato, ghiande e pigne

Il materiale occorrente:

  • rotoli di cartone, mollette, ghiande o pigne a nostra scelta (la materia prima);
  • colore nero (per il corpo) e bianco (occhi);
  • colla a caldo o nastro biadesivo;
  • cartoncino nero o foglie (per le ali).

il procedimento è molto semplice e intuitivo, come potete vedere dalle foto.

Per i “ghianderelli” (così ho voluto battezzare i pipistrelli di ghiande e pigne), si possono usare delle ghiande secche o i coni maschili del pino, che hanno un aspetto a squame molto rassomigliante al corpo dei pipistrelli. Basterà dipingerli di nero e attaccare le foglie sul “dorso” del nostro pipistrello. Poi si può procedere a realizzare gli occhi, con il colore o con del cartoncino.

b2ap3_thumbnail_pipistrelli_cartone_mollett.jpg

Anche i pipistrelli fatti con le mollette sono velocissimi da realizzare: una molletta colorata di nero e un paio di ali di cartocnino e il gioco è fatto!

Per i pipistrelli realizzati con i rotoli di cartone c’è solo un piccolo accorgimento in più del quale tener conto: piegare una delle estremità a formare due piccole “orecchie” J

I pipistrelli e i ghianderelli appesi alle finestre sono perfetti per dare alla nostra casa l’atmosfera giusta per questi giorni 🙂

Buon divertimento!

Sabrina

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook