pane olive

Bella, profumata e genuina. È la ricetta che vi mostrerò oggi, quella del pane alle olive, una preparazione tipica della cucina pugliese e particolarmente saporita, che ho realizzato con la pasta madre e la farina di riso. Ottimo da realizzare anche per il pranzo di Natale, il pane alle olive è un pane morbido, arricchito da olive verdi denocciolate, che siano intere o tagliate a pezzetti.

Sono loro, infatti, a renderlo così appetitoso anche se consumato da solo. Pronti, allora, a fare un salto indietro nel nostro passato, alla ricerca dei principi fondamentali del mangiar sano? È in questi momenti che sono felicissima di avere la pasta madre e poter godere della soddisfazione di fare il pane con le mie mani. Non ha davvero prezzo.

Ingredienti

  • 150 gr di lievito madre rinfrescato
  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina di riso
  • 1 cucchiaino di sale
  • 350 grammi di acqua a temperatura ambiente
  • olive verdi denocciolate
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    50 minuti
  • Tempo Riposo:
    10 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Pane alle olive verdi: preparazione

Sciogliete la pasta madre nell'acqua e aggiungete le farine, un po' alla volta. Impastate e unite il sale. Continuate a lavorare fino a ottenere un impasto morbido, liscio e omogeneo. Lasciate quindi lievitare, a seconda della temperatura che avete in casa, da 6 a 8 ore in una ciotola, comunque fino a quando l'impasto raddoppia. Solo a quel punto potete rilavoralo, unendo le olive e continuando a impastare formando una pagnotta, che farete riposare in una teglia foderata con carta forno ancora per 2 ore a temperatura ambiente.

pane

Accendete il forno a 220°C, sistemando sul fondo un pentolino con acqua calda, e infornate la pagnotta, su cui avrete inciso con un coltello affilato due o tre tagli di traverso. Lasciate questa temperatura per 10 minuti, passati i quali la abbasserete a 200°C, continuando la cottura per altri 30-40 minuti circa. Sfornate, godetevi il profumino e aspettate che si sia raffreddato per addentarlo con gusto.

pane2

Foto e testi: Roberta Ragni

Leggi anche:

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram