burger buns cover

Panini per hamburger, ecco la ricetta (vegan) per preparare in casa i cosiddetti "burger buns", soffici e fragranti proprio come quelli confezionati o delle migliori hamburgerie. Impastati con ingredienti poco raffinati e lievito di birra, questi panini risultano anche molto digeribili, grazie alla lunga lievitazione.

Questi morbidi panini si preparano generalmente con un composto a base di farina, zucchero, burro, latte e uova; la consistenza dell'impasto differisce totalmente dalla classica pasta di pane ma si lavora comunque facilmente.

La nostra ricetta dei burger buns non prevede l'impiego di ingredienti di origine animale ed è quindi indicata per chi segue una dieta cruelty free o presenta intolleranze alimentari verso proteine dell'uovo o del latte. 
Per colorare la superficie dei nostri panini li abbiamo passati qualche minuto sotto il grill, solitamente questo effetto è dato dal tuorlo d'uovo sbattuto e spennellato, ma con questo piccolo trucchetto potrete ometterlo senza alcun rimpianto.

Fragranti e golosi, risultano perfetti per essere farciti con burger vegetali per tutti i gusti

Ingredienti

  • 550 gr di farina 1
  • 200 ml di latte vegetale
  • 110 ml di acqua
  • 7 gr di sciroppo d'agave 
  • 10 gr di sale
  • 40 gr di olio evo
  • 5 gr di lievito di birra disidratato
  • semi di sesamo q.b.
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    24 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    media

Come preparare i panini per hambuger: procedimento

  • Sciogliere il lievito e lo sciroppo nel latte,
  • mettere la farina in una ciotola capiente ed iniziare ad impastare aggiungendo contemporaneamente l'acqua a filo,
  • continuare ad incorporare anche l'olio ed in fine il sale ed impastare fin quando il tutto non sarà ben amalgamato,
burger buns 1
  • trasferire il composto su un piano infarinato, lavorarlo ancora e fare le pighe a tre, quindi allargarlo con i polpastrelli dandogli una forma rettangolare e piegare verso l'interno tutte le estremità,
  • formare una palla e metterla a lievitare in una ciotola, coperta con pellicola alimentare, fino al suo raddoppio.
burger buns 2
  • Terminata la prima lievitazione mettere l'impasto su una spianatoia infarinata, dividerlo in pezzi di eguale grammatura, quindi aiutandosi con un velo di farina lavorare ogni pezzetto rifacendo le pieghe e formando una pallina portando le estremità verso il basso,
  • mettere i panini appena formati su una leccarda rivestita con carta forno e poggiarli con le estremità verso il basso, coprire con pellicola alimentare e far lievitare fino al raddoppio.
  • Ultimata anche la seconda lievitazione togliere la pellicola e farli riposare per circa dieci minuti, spennellarli quindi in superficie con del latte aggiuntivo, cospargerli con il sesamo e
burger buns 3
  • cuocerli in forno caldo a 180° per circa mezz'ora e se gradite, per colorarli in superficie, passarli in modalità grill per circa quattro minuti.
  • A cottura ultimata sfornare e far raffreddare i burger buns su una gratella prima di tagliarli e farcirli.
burger buns 4

Come conservare i panini per hamburger:

I panini per hamburger, una volta freddi, potranno essere conservati in apposite bustine alimentari per poi essere consumati entro un paio di giorni, oppure possono essere congelati per poi scongelarli all'occorrenza.

burger buns 5

Ilaria Zizza

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram