torta paradiso senza burro cover

Torta paradiso, la ricetta per prepararla senza burro. Sofficicissima e dal gusto delicato, è un dolce molto semplice nato per essere servito a fine pasto ma adatto anche per la  prima colazione o per la merenda di metà giornata.

Ideata a Pavia dal pasticcere Enrico Vigone su commissione del Marchese Cusani Visconti, la torta paradiso nasce con l'intento di preparare un dolce che restasse morbido e gustoso per diversi giorni; fu la nobildonna che l'assaggiò per prima che la definì "la Torta del Paradiso".

Amata da grandi e piccini, la torta paradiso è un dolce sofficissimo cosparso da abbondante zucchero a velo; la ricetta originale è a base di farina 00, fecola di patate e burro, la nostra versione invece è con olio, acqua e farina 1 di Kamut®. Se volete comunque prepararla con il burro non vi resta che sostituire l'acqua e l'olio con centoventi grammi di burro sciolto a bagnomaria.

Ingredienti per uno stampo avente 22 cm di diametro

  • 50 gr di olio di semi di girasole
  • 70 gr di acqua
  • 3 uova medie
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di fecola di patate
  • 130 gr di farina di kamut®
  • scorza di limone bio q.b.
  • zucchero di canna a velo q.b.
  • olio e farina q.b. per lo stampo
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    -
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare la torta paradiso: procedimento

  • Ungere ed infarinare lo stampo e setacciare insieme la farina, la fecola e il lievito.
  • Montare le uova fino a renderle spumose, incorporare a seguire l'olio e l'acqua,
  • aggiungere anche lo zucchero e continuare montare,
torta paradiso 2
  • unire ora le farine e il lievito setacciati ed aggiunere in fine anche la buccia di limone grattata,
  • montare per qualche minuto, quindi versare l'impasto nello stampo in precedenza preparato.
torta paradiso 3
  • Infornare nel forno caldo e cuocere per circa quaranta minuti in modalità statica a 170° (passata la prima mezz'ora di cottura sarà possibile effettuare la prova stecchino per verificarne la cottura)
  • a cottura ultimata sfornare, sformare delicatamente e far raffreddare la torta su una gratella.
  • Quando il dolce sarà freddo cospargerlo in superficie con lo zucchero di canna a velo e servirlo.
torta paradiso 4

Come conservare la torta paradiso:

La torta paradiso se riposta in appositi contenitori ermetici resterà fragrante per alcuni giorni.

torta paradiso 1
Ti potrebbe interessare anche la ricetta vegan della Torta Paradiso o altre ricette di dolci senza burro

Ilaria Zizza

tuvali 320 a

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram