torta paradiso senza burro cover

Torta paradiso, la ricetta per prepararla senza burro. Sofficicissima e dal gusto delicato, è un dolce molto semplice nato per essere servito a fine pasto ma adatto anche per la  prima colazione o per la merenda di metà giornata.

Ideata a Pavia dal pasticcere Enrico Vigone su commissione del Marchese Cusani Visconti, la torta paradiso nasce con l'intento di preparare un dolce che restasse morbido e gustoso per diversi giorni; fu la nobildonna che l'assaggiò per prima che la definì "la Torta del Paradiso".

Amata da grandi e piccini, la torta paradiso è un dolce sofficissimo cosparso da abbondante zucchero a velo; la ricetta originale è a base di farina 00, fecola di patate e burro, la nostra versione invece è con olio, acqua e farina 1 di Kamut®. Se volete comunque prepararla con il burro non vi resta che sostituire l'acqua e l'olio con centoventi grammi di burro sciolto a bagnomaria.

Ingredienti per uno stampo avente 22 cm di diametro

  • 50 gr di olio di semi di girasole
  • 70 gr di acqua
  • 3 uova medie
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di fecola di patate
  • 130 gr di farina di kamut®
  • scorza di limone bio q.b.
  • zucchero di canna a velo q.b.
  • olio e farina q.b. per lo stampo
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    -
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare la torta paradiso: procedimento

  • Ungere ed infarinare lo stampo e setacciare insieme la farina, la fecola e il lievito.
  • Montare le uova fino a renderle spumose, incorporare a seguire l'olio e l'acqua,
  • aggiungere anche lo zucchero e continuare montare,
torta paradiso 2
  • unire ora le farine e il lievito setacciati ed aggiunere in fine anche la buccia di limone grattata,
  • montare per qualche minuto, quindi versare l'impasto nello stampo in precedenza preparato.
torta paradiso 3
  • Infornare nel forno caldo e cuocere per circa quaranta minuti in modalità statica a 170° (passata la prima mezz'ora di cottura sarà possibile effettuare la prova stecchino per verificarne la cottura)
  • a cottura ultimata sfornare, sformare delicatamente e far raffreddare la torta su una gratella.
  • Quando il dolce sarà freddo cospargerlo in superficie con lo zucchero di canna a velo e servirlo.
torta paradiso 4

Come conservare la torta paradiso:

La torta paradiso se riposta in appositi contenitori ermetici resterà fragrante per alcuni giorni.

torta paradiso 1
Ti potrebbe interessare anche la ricetta vegan della Torta Paradiso o altre ricette di dolci senza burro

Ilaria Zizza

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram