fagioli uccelletto cover

Fagioli all'uccelletto, ecco la ricetta passo passo per preparare il famoso piatto Toscano. 

Pietanza di origini antichissime a base di fagioli cannellini, pomodori e salvia, è considerata un contorno (e spesso accostata a piatti a base di carne come salsicce e spezzatini), ma può essere consumata tranquillamente anche come piatto unico, magari accompagnata da crostini di pane o altro cereale. Questa ricetta della tradizione povera nasce, infatti, a dispetto del nome, come interamente vegetale e solo in seguito, soprattutto in alcune zone della regione è stata arricchita con salumi, come ad esempio il rigatino.

L'origine del nome è tutt'ora incerta, anche se la versione più accreditata la attribuisce al modo di cucinare  gli "uccelletti" durante la stagione di caccia, molto simile sia negli ingredienti, a partire dalla salvia, sia nei lunghi modi di cottura.

La ricetta dei fagioli all'uccelletto si tramanda nelle famiglie Toscane da generazione in generazione, anche se, attualmente i ritmi della vita quotidiana poco si sposano con la preparazione di questo piatto per il quale la calma diventa l'ingrediente principale. La lenta e dolce cottura dei fagioli, infatti, è il segreto di questa zuppa: i legumi non dovranno bollire e smuoversi all'interno della pentola di coccio, bensì restare quasi immobili e cuocere per circa quattro ore.

Un tempo i contadini mettevano i cannellini secchi in una pentola piena d'acqua coperti con un coperchio e chiusi nel forno spento ancora ben caldo, il lento stiepidirsi del forno bastava infatti a cuocerli.

Per dimezzare i tempi di cottura dei fagioli è possibile comunque metterli a bagno per dodici ore in una ciotola piena d'acqua, è importante, però, non aggiungere del bicarbonato e non utilizzare la pentola a pressione per la cottura.

Ingredienti

  • 600 gr di fagioli cannellini secchi
  • 4 spicchi d'aglio
  • 2 rametti di salvia
  • 600 gr di pomodori pelati
  • 1 bicchiere d'olio evo
  • acqua q.b.
  • Tempo Preparazione:
    240 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    -
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare i fagioli all'uccelletto: procedimento

  • Sciacquare i fagioli sotto l'acqua corrente e metterli in una pentola piena d'acqua, se sono stati in ammollo la quantità di acqua dovrà essere il doppio dei fagioli altrimenti dovrà essere quattro volte superiore,
  • aggiungere due spicchi d'aglio puliti e qualche foglia di salvia già lavata, coprire con un coperchio e a fuoco bassissimo cuocerli preferibilemente in una pentola di coccio o in alternativa in un pentola dal fondo spesso per circa due ore in caso di ammollo o di quattro ore in caso contrario.
  • A cottura ultimata eliminare l'aglio e la salvia, quindi scolare i fagioli e farli stiepidire un po',
fagioli uccelletto 1
  • nel frattempo sbucciare l'aglio e lavare la salvia, tritarli finemente con un coltello e metterli in una padella insieme all'olio, e se si gradisce schiacciare i pomodori pelati con una forchetta,
fagioli uccelletto 2
  • soffriggere ora la salvia e l'aglio, unire anche i fagioli e quando l'olio inizierà nuovamente a sfrigolare aggiungere anche i pelati,
  • regolare di sale e cuocere per circa venti minuti a fuoco moderato mescolando ogni tanto,
  • a cottura ultimata è possibile servire i fagioli all'uccelletto caldi o anche leggermente tiepidi.
fagioli uccelletto 3

Come conservare i fagioli all'uccelletto:

I fagioli all'uccelletto potranno essere riposti in frigorifero in appositi contenitori ermetici per un paio di giorni.

fagioli uccelletto 4

Potrebbe interessarti anche la ricetta della zuppa di farro e fagioli o le ricette per la pasta e fagioli

Ilaria Zizza

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram