cavolfiore in pastella cover

Frittelle di cavolfiore in pastella, una ricetta (vegan) sfiziosa e croccante da servire ben calda come secondo piatto o anche come antipasto, non solo quello del cenone natalizio.

La preparazione delle frittelle di cavolfiore in pastella è molto semplice e, per accorciare i tempi, è possibile, ad esempio, cuocere il cavolfiore anche un giorno prima e conservarlo in frigorifero fino al momento di pastellarlo.

Ingredienti

  • 1 cavolfiore (650 gr)
  • 100 gr di farina di semola rimacinata
  • 200 gr di acqua fredda
  • 1 L di olio di semi di girasole
  • Tempo Preparazione:
    60 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    10 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    3 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

 

Come preparare le frittelle di cavolfiore in pastella: procedimento

 

  • Pulire il cavolfiore, tagliarlo in cimette e sciacquarlo sotto acqua corrente,
  • lessarlo in acqua bollente salata (o se preferite cuocere al vapore) e appena si infilzerà facilmente con i rebbi di una forchetta toglierlo dall'acqua e farlo sgocciolare.
cavolfiore in pastella 2
  • Quando il cavolfiore si sarà raffreddato preparare la pastella mescolando in una ciotola capiente la farina e l'acqua,
  • passare nella pastella le cimette avendo cura di ricoprirle ben bene
cavolfiore in pastella 3
  • e friggerle in olio bollente fino a doratura,
  • a cottura ultimata porre il cavolfiore in pastella su carta da cucina per far assorbire eventuale olio in eccesso,
cavolfiore in pastella 4
  • impiattare e servire ancora caldo.
cavolfiore in pastella 1
Potrebbero interessarti anche altre ricette con il cavolfiore o altri modi per preparare la pastella senza uova
 

Ilaria Zizza

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
BIOFACH
banner calendario
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram