focaccia rosmarino cover
Come preparare la focaccia al rosmarino con pasta madre e farina di semola. La ricetta passo passo per farla venire fragrante e croccante al punto giusto

La focaccia al rosmarino è un saporito companatico perfetto per essere servito anche all'ora dell'aperitivo. Leggera e molto digeribile, la focaccia al rosmarino è preparata con lievito madre e farina di semola rimacinata.

La focaccia al rosmarino si presenta fragrante, molto croccante e dal gusto saporito ma delicato. Indicata per accompagnare gustose e fresche insalate, è una valida alternativa anche allo snack fuori pasto. Perfetta anche all'ora dell'aperitivo, se tagliata in piccoli pezzi è un finger food di gran successo da accostare ad olive e cetriolini.
La lunga lievitazione fa sì che questo lievitato sia molto digeribile e la presenza della pasta madre lo rende adatto anche a chi è intollerante ai lieviti.

La realizzazione della focaccia al rosmarino è davvero molto semplice, e la presenza del rosmarino la rende davvero una fantastica esperienza olfattiva; durante la sua preparazione e cottura infatti, l'aroma di quest'erbetta aromatica Mediterranea si farà sentire con il suo fresco e tipico odore.

Ingredienti

  • 110 gr di pasta madre
  • 160 gr di acqua
  • 200 gr di farina di semola rimacinata
  • 16 gr di olio evo
  • 5 gr di sale
  • 2 rametti di rosmarino (19 gr)
  • olio evo aggiuntivo q.b.
  • Tempo Preparazione:
    40 minuti
  • Tempo Cottura:
    20' circa
  • Tempo Riposo:
    19 ore di lievitazione
  • Dosi:
    per 3 persone
  • Difficoltà:
    bassa
 

Procedimento per la focaccia al rosmarino:

 
  • Lavare ed asciugare il rosmarino, quindi separare gli aghi dai rametti.
  • Sciogliere la pasta madre nell'acqua.
  • Versarla in una ciotola contenente la farina ed iniziare ad impastare.
  • Incorporare quindi l'olio e infine anche il sale.
  • In ultimo aggiungere il rosmarino in precedenza preparato ed impastarlo per farlo incorporare al composto.
focaccia rosmarino 1
  • Coprire con della pellicola alimentare a contatto per non far seccare l'impasto in superficie e dopo la prima ora di lievitazione, trasferirlo in frigorifero per almeno dodici ore.
  • Trascorse le quali togliere l'impasto dal frigorifero e farlo lievitare a temperatura ambiente fin quando non raddoppierà il suo volume.
focaccia rosmarino 2
  • A lievitazione terminata foderare una teglia con la carta forno, ungerla con dell'olio aggiuntivo e porre al suo interno l'impasto.
  • Spianarlo con le sole dita delle mani, ungerlo leggermente in superficie con olio aggiuntivo, quindi infornare e cuocere la focaccia al rosmarino a 220° per circa quaranta minuti o comunque fino a doratura.
  • A cottura ultimata sfornare e far raffreddare la focaccia al rosmarino su una gratella. focaccia rosmarino 3
Quando la focaccia al rosmarino sarà fredda potrete servirla.
focaccia rosmarino 5
Ilaria Zizza

 

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram