Insalata di riso Venere

Ecco come preparare un'insalata di riso Venere un po' diversa dal solito. Potrete provare a sostituire il classico riso bianco con il riso nero Venere. In questo modo la classica insalata di riso si trasforma e acquista un sapore davvero particolare grazie ad un ingrediente davvero gustoso.

Potete trovare il riso Venere integrale nei negozi di prodotti biologici, negli shop online di alimentazione naturale e in alcuni supermercati. Il riso Venere è una varietà italiana di riso, nato dall'incrocio di una varietà asiatica di riso nero con una varietà coltivata in Pianura Padana nella zona di Vercelli.

Il riso Venere viene coltivato proprio in provincia di Vercelli oltre che in provincia di Novara. I suoi chicchi color ebano hanno un profumo caratteristico che si sprigiona durante la cottura dando ai piatti un gusto davvero unico. Vi suggeriamo una ricetta facile per preparare in casa l'insalata di riso Venere. Aggiungete questo piatto alla vostra raccolta di ricette vegetariane e vegane.

Ingredienti

  • 300 gr di riso Venere nero integrale
  • 150 gr di piselli freschi
  • 2 peperoni rossi
  • 2 zucchine
  • 1 cucchiaino di origano tritato
  • 1 cucchiaino di rosmarino tritato
  • Olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    40 minuti
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Insalata di riso Venere con zucchine, piselli e peperoni: preparazione

La cottura del riso Venere integrale richiede circa 40 minuti. Potete comunque programmare di preparare l'insalata di riso Venere in anticipo rispetto al pranzo o alla cena in cui vorreste servirla, anche il giorno prima.

Versate il riso Venere in una pentola capiente e copritelo con acqua bollente pari almeno al doppio del suo volume. Salate leggermente l'acqua di cottura con del sale grosso integrale. Cuocete il riso a fiamma bassa e con il coperchio. Potete anche ridurre i tempi di utilizzo del gas in questo modo: cuocete il riso sulla fiamma per 25 minuti, poi spegnete il fornello, coprite la pentola con il coperchio e lasciate che la preparazione del riso Venere termini grazie alla "cottura passiva". Il riso assorbirà da solo l'acqua di cottura di cui ha bisogno.

Lasciate riposate il riso Venere nella sua acqua di cottura per 15 minuti e poi fate una prova d'assaggio per verificare che sia pronto. Altrimenti potrete procedere con una normale cottura per 35-40 minuti.

Scolate il riso Venere, lasciatelo intiepidire e raffreddatelo sotto un filo d'acqua fredda. Nel frattempo, ancora meglio se durante la cottura del riso, preparate gli ortaggi che vi serviranno come condimento. Lessate o cuocete al vapore i piselli. Tagliate a cubetti le zucchine e i peperoni e saltateli in padella con un filo d'olio, oppure optate anche in questo caso per la cottura al vapore.

Quando il riso Venere sarà ben freddo, conditelo con due o tre cucchiai di olio extravergine d'oliva e versatelo in una ciotola capiente. Fate raffreddare anche zucchine, piselli e peperoni prima di aggiungerli al vostro riso.

insalata di riso venere

Se preferite un'insalata di riso con verdure a crudo, il suggerimento è di tritare zucchine e peperoni freschi e di aggiungere al condimento anche qualche pomodorino. Completate la vostra insalata di riso Venere con origano, rosmarino, sale e pepe. Se volete un piatto fresco, lasciate riposare la vostra insalata di riso Venere per un po' in frigorifero prima di servirla. Sarà ancora più saporita.

Marta Albè
(Testi e Foto)

Leggi anche:

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram