paella vegetariana

Ecco la ricetta per preparare una gustosa paella di verdure, un piatto leggero e saporito che sarà apprezzato da tutti, anche dai vostri amici vegetariani e vegani

La paella è un piatto tipico della Spagna, di cui ne esistono molteplici versioni, in estate, avendo a disposizione tanti ortaggi di stagione di colori diversi, possiamo creare una versione alternativa della ricetta, come la si trova ormai anche in alcuni ristoranti, per dare vita a un piatto davvero variopinto e salutare. Inoltre la paella di verdure è senza glutine ed è adatta ai celiaci. La paella di verdure viene chiamata anche paella all'ortolana. Per voi tutti gli ingredienti e il procedimento.

Ingredienti

  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    45 minuti
  • Tempo Riposo:
    -
  • Dosi:
    per 2 persone
  • Difficolta:
    bassa

Come preparare la paella di verdure

Per la preparazione della paella scegliete preferibilmente riso a chicco lungo. Per prima cosa dovrete pensare alla cottura dei fagiolini. Lavate e mondate i fagiolini. Portate a ebollizione un po' d'acqua in un pentolino e lessateli fino a quando non risulteranno ben morbidi, per circa 15 minuti. Nel frattempo preparate un buon brodo di verdura secondo le vostre abitudini, con ortaggi freschi o con del dado fatto in casa.

Sbucciate e affettate la cipolla. Quindi tritatene finemente circa metà. Per sbucciare e affettare la cipolla senza piangere, seguite tutti i nostri trucchi. Lavate, mondate e tagliate a cubetti la carota, il peperone e la zucchina. Versate due cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella antiaderente capiente.

Mettete in padella con l'olio già caldo la carota, il peperone e la zucchina. Lasciate cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A questo punto unite la cipolla tritata e soffriggete per un minuto. Versate nella stessa padella il riso e tostatelo per qualche secono, mescolando bene con un cucchiaio di legno.

A questo punto unite lo zafferano, il sale, il pepe, il curry e la paprica, insieme a una parte del brodo. Durante la cottura del riso, che richiederà circa 20 minuti, mantenete la fiamma media e aggiungete due o tre mestoli di brodo caldo alla volta. Mescolate il tutto con molta frequenza.

La paella alle verdure sarà cotta quando i chicchi di riso si saranno ammorbiditi e le verdure non saranno più troppo croccanti. Se serve, abbassate la fiamma e lasciate che il riso assorba l'eventuale brodo rimanente. Infine tagliate i fagiolini già cotti a pezzetti e uniteli alla paella. Regolate di sale e di pepe. Aggiungete ancora un pizzico di paprica, completate con l'erba cipollina e il prezzemolo (freschi o essiccati) amalgamate tutti gli ingredienti e servite.

paella di verdure

Varianti o ingredienti aggiuntivi a seconda dei gusti e delle stagioni: funghi, carciofi, cavolfiori, melanzane a cubetti, anelli di cipolla, pomodori o pomodorini, peperoncini, fagioli neri, fagioli borlotti, piselli freschi lessati, un cucchiaio di salsa di pomodoro per condire, peperoni verdi e gialli.

Marta Albè
(Testi e foto)

Per altre ricette con il riso guarda anche:

 

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram