Tajine di ceci con Cous Cous: la versione vegetariana

b2ap3_thumbnail_tajine-ricetta.JPG

Oggi voglio presentarvi una ricetta tipica della tradizione nordafricana, particolare perché prende il nome proprio dall’ampio tegame di terracotta in cui viene preparato: la Tajine. Si tratta di una pentola particolare, in grado di mantenere il calore per lungo tempo ed è ottima per preparare tutti quei piatti che richiedono una cottura prolungata proprio perché il vapore che si forma al suo interno esalta i sapori degli ingredienti. Si compone di un piatto a bordi rialzati e un coperchio conico. In cottura, il vapore sale verso la parte meno calda del coperchio creando una condensa che ricade sui cibi regalando estrema morbidezza.

b2ap3_thumbnail_tajine-pentola.jpg

La classica Tajine è di terracotta ma in commercio potete trovarne anche di smaltate, ceramica, ghisa o alluminio. I modelli più sofisticati sono dotati di un serbatoio sulla cima del coperchio nel quale è possibile mettere dell’acqua fredda per agevolare la condensa del vapore. Per la cottura va posta sul fornello con una retina spargi fiamma. La ricetta tradizionale di questo piatto è a base di carne di pollo, agnello o vitello io vi propongo la versione vegetariana a base di ceci. Veniamo alla ricetta.

Tajine di Ceci con Cous Cous

Ingredienti

400 g di ceci precotti

200 g di cous cous integrale

2 patate sbucciate e tagliate a piccoli pezzi

Mezzo cavolfiore bianco tagliato a cimette

3 spicchi di aglio tritati

3 carote sbucciate e tagliate a piccoli pezzi

1 cipolla bionda tritata

1 cucchiaio di zenzero fresco tritato

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1 cucchiaino di: paprika, 1 di cumino macinato e 1 di curcuma

Mezzo cucchiaino di cannella in polvere e mezzo di peperoncino in polvere

20 g di foglie di coriandolo fresco tritato

800 ml di brodo vegetale (da preparare in anticipo)

Olio evo

Sale

Pepe (facoltativo)

Procedimento

Prendete la Tajine, ungetela con dell’olio e mettetela su un fuoco medio. Aggiungete una cipolla e soffriggetela fino a farla imbiondire. Unite l’aglio e lo zenzero, e poi dopo qualche minuto il concentrato di pomodoro,la paprika, il cumino, la curcuma e la cannella e lasciate rosolare il tutto per un minuto circa, sempre mescolando. Aggiungete il brodo vegetale, le patate, le carote e il cavolfiore. Regolate di sale e aggiungete il peperoncino e se vi piace, del pepe. Coprite parzialmente e portate a bollore. Lasciate cuocere per circa un quarto d’ora e fino a che le verdure saranno morbide. Aggiungete i ceci e lasciate cuocere per altri cinque minuti. Preparate il cous cous: versatelo in una zuppiera resistente al calore e aggiungete circa 320 ml di liquido di cottura delle verdure. Coprite e lasciate riposare per cinque minuti. Aggiungete il coriandolo e sgranate con una forchetta. Lasciate raffreddare e servite la tajine di ceci sul cous cous.

E’ un piatto sano e gustoso, con pochi grassi e poche calorie ma al contempo carico di sapore per via del metodo di cottura. Potete proporlo anche per una serata fra amici e vedrete che ne resteranno soddisfatti! Provatelo!

Alla prossima!

Stefania

Seguitemi anche su Facebook

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Coop

Arrivano le ciliegie “Buone e Giuste” senza glifosato di Fior Fiore Coop

corsi pagamento

seguici su facebook