Anche la Valle d’Aosta lascia la zona arancione. Tutta l’Italia in giallo da lunedì

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da lunedì 24 maggio per la prima volta tutta l'Italia sarà in zona gialla. Anche la Valle d'Aosta lascia l'arancione

Ecco il carrello smart per la spesa

È ufficiale: per la prima volta tutta l’Italia sarà in zona gialla. Accadrà da lunedì 24 maggio, quando anche la Valle d’Aosta potrà dire addio all’arancione. Gli ultimi dati sull’andamento dei contagi di Covid-19 fanno ben sperare, principalmente grazie agli effetti della campagna vaccinale, situazione che ha spinto il Governo Draghi ad anticipare alcune riaperture e far slittare il coprifuoco dalle 22 alle 23 fino al 7 giugno e successivamente alle 24 per poi abolirlo definitivamente dal 21 giugno.

Le Regioni che aspirano alla zona bianca 

La zona bianca è sempre più vicina per alcune Regioni italiane. Dal 1 giugno, infatti, scatterà la fascia senza restrizioni per Molise, Sardegna e Friuli-Venezia Giulia, in base alle indicazioni dell’ultima Cabina di Regia. E dalla settimana successiva, esattamente dal 7 giugno, anche Abruzzo, Veneto e Liguria passeranno in zona bianca, naturalmente se l’andamento dei contagi non subirà peggioramenti. 

Le Regioni in zona bianca potranno dire addio a chiusure e restrizioni, tranne per l’obbligo di indossare mascherine e rispettare il distanziamento sociale. Un’importante novità è quella che riguarda il coprifuoco, che in zona bianca verrà abolito. Sempre da giugno, nelle Regioni in zona gialla i ristoranti e i bar potranno riaprire al chiuso non solo a pranzo ma anche a cena.

Fonte: Iss

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook