Sintomi Omicron: anche il colore delle tue labbra possono essere un campanello d’allarme che non dovresti sottovalutare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La variante Omicron ha una serie di sintomi e i segni che possono manifestarsi in diversi modi, ma un nuovo segnale si manifesterebbe sulle labbra.

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

La variante Omicron è molto più facile da trasmettere, e ha una serie di sintomi differenti, riconoscerli e isolarsi può aiutare a fermare la diffusione del virus. Anche se apparentemente meno invasiva, questa variante riesce a contagiare anche chi in precedenza si è ammalato di un diverso ceppo di Covid o ha effettuato le tre dosi di vaccino.  Rispetto alle altre varianti, Omicron assomiglia molto di più ad un semplice raffreddore e, stando ai dati non sono più così comuni i sintomi caratteristici del Covid come la perdita di gusto e olfatto. Di contro però, altri segnali stanno diventando peculiari di questa nuova variante. (Leggi anche: Variante Omicron: questi due sintomi poco comuni possono persistere anche dopo la guarigione). Tra questi è stato segnalato anche il colore delle labbra.

I sintomi del Covid possono comparire da due a 10 giorni dopo l’esposizione al virus e chiunque può avvertirli in forma grave o lieve.  Questi possono variare da persona a persona e alcuni possono richiedere cure mediche, mentre per altri la malattia è totalmente asintomatica o lieve. La buona notizia è che Omicron potrebbe essere più mite nelle persone vaccinate, poiché i vaccini offrono la migliore protezione contro il Coronavirus. (LEggi anche: Omicron: i sintomi della variante COVID cambierebbero in base allo stato del tuo vaccino)

I sintomi del Covid-19 sono molti e diversi quelli più comuni anche nelle altre varianti  rimangono:

  • febbre o brividi
  • tosse
  • raffreddore
  • mal di testa
  • difficoltà respiratorie
  • affaticamento.
  • diarrea
  • dolori muscolari o articolari
  • perdita del gusto o dell’olfatto
  • mal di gola.

In particolare la variante Omicron ha fatto emergere altri sintomi come la sudorazione notturna o come vertigini e mal di schiena che potrebbero persistere anche dopo la negativizzazione. Oltre a questi, tra i nuovi sintomi individuati vi sono anche le labbra pallide, grigie o bluastre

In caso della presenza di questa sintomatologia è necessario rivolgersi a un medico, lo stesso vale in caso di difficoltà a respirare, dolore persistente o pressione al petto, confusione, incapacità a svegliarsi o rimanere sveglio, pelle o letti ungueali pallidi, grigi o blu.

La prima cosa da fare in questo caso è autoisolarsi e sottoporsi a un tampone antigenico o molecolare, per accertare la presenza del virus.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Sui sintomi di Omicron ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook