Sintomi del Covid: 5 alimenti che potrebbero scatenare la parosmia, lo studio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il lungo Covid ha tra i principali sintomi la parosmia, alterazione dell'olfatto, che può essere causata da determinati alimenti

Il Long Covid ha tra i principali sintomi la parosmia, alterazione dell’olfatto, che può essere causata da determinati alimenti

Sono passati quasi due anni dall’inizio della pandemia da Covid-19; questo virus ha stravolto le nostre vite, ha influenzato l’economia a livello mondiale e si è fatto strada in quasi tutte le case, facendo irruzione nella quotidianità di tante persone. 

Nel frattempo, però, il tempo passa e nonostante i passi avanti della ricerca scientifica, questa infezione è ancora molto presente nel mondo, e dobbiamo ancora impararla a conoscere, a capire quali sono gli effetti, compreso il modo in cui ci colpisce a lungo termine, e quali i sintomi che le persone continuano a provare anche dopo che non risultano più positive.

Un sintomo che sembra persistere è quello che è stato notato per la prima volta; stiamo parlando della perdita o del cambiamento del gusto o dell’olfatto, uno dei principali sintomi dell’infezione. Ora, la ricerca suggerisce che potrebbe anche essere un sintomo del lungo Covid.

Nel giugno 2021, uno studio ha rilevato che su 1.299 persone che soffrivano di Covid da lungo tempo, il 10,8% circa 140 di loro soffriva di cambiamenti nel senso dell’olfatto. Conosciuto anche come parosmia, il cambiamento di odore significa ad esempio, che laddove prima una persona riusciva a sentire l’odore del caffè, quella stessa bevanda ora può odorare di spazzatura, uovo marcio, benzina o altre sostanze acide o putride. Sebbene sia un sintomo con cui alcuni possono convivere, per altri può avere un impatto negativo anche a livello alimentare. Gli alimenti che potrebbero causare la parosmia includono:

  • cipolle
  • uova
  • aglio
  • riso

Si parla di Long Covid quando i sintomi dell’infezione tendono a perdurare anche per più di quattro settimane. 

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: NCBI

Sul Covid ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook