Sardegna in zona arancione e Valle d’Aosta rossa: la nuova mappa dell’Italia dal 3 maggio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quali Regioni possono cambiare colore da lunedì 3 maggio? In bilico tra arancione e rosso Sardegna e Valle d'Aosta, mentre la Puglia spera nel passaggio alla zona gialla.

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Da lunedì 3 maggio scatterà l’ennesimo cambio di colore per le Regioni italiane. Ma questa volta non ci attendono grandi novità, fatta eccezione per la Sardegna che lascerà la zona rossa per passare in fascia arancione e la Valle d’Aosta che entrerà nella fascia di rischio più alta, restando così l’unica Regione in rosso per tutta la prossima settimana. Niente da fare per la Puglia, che sperava nel passaggio in zona gialla: resterà arancione insieme alla Calabria, la Sicilia e la Basilicata.

Per quanto riguarda le altre altre Regioni e province autonome, resteranno tutte in fascia gialla, anche il numero delle zone rosse sparse per l’Italia resta ancora molto alto. 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook