Mascherina a scuola non più obbligatoria per tutti i bimbi di 6 anni che frequentano la scuola dell’infanzia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’utilizzo della mascherina è già obbligatorio per i piccoli che abbiano compiuto 6 anni. Un paradosso, se si considera che coloro che a 6 anni frequentano la scuola dell’infanzia si trovano in una scolaresca in cui invece quell’obbligo ancora non sussiste. Creando discriminazioni e forte disagio. Ma ecco cosa cambia adesso

Tutto è nato dal piccolo Leonardo della provincia di Rieti, l’unico della sua classe della scuola dell’infanzia che si è ritrovato a indossare la mascherina chirurgica durante le attività didattiche. Il motivo? Lui era il solo ad aver compiuto 6 anni in mezzo ai suoi compagni ancora “piccoli” e quindi senza obbligo di mascherina.

Per alcuni giorni non l’abbiamo mandato a scuola – spiegò allora la mamma, Agnese Santini – ma poi abbiamo visto che stava male psicologicamente.

Da lì è nata una vera e propria battaglia, una lotta per fare in modo che i bimbi di 6 anni che ancora frequentano l’infanzia non siano obbligati a utilizzare un dispositivo che li faccia sentire diversi e a disagio.

A seguire Agnese nella sua lotta ci ha pensato Genima, l’Associazione dei Genitori in Rete, che ha scritto una lettera al ministro Patrizio Bianchi, coinvolgendo la ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti, l’assessore regionale alla Scuola Claudio Di Berardino, la garante dell’Infanzia Monica Sansoni e l’Ufficio scolastico regionale.

Appare paradossale – scrivevano – come in piena fase emergenziale il Ministero abbia applicato con buon senso una deroga che tenesse conto del contesto scolastico di riferimento dei bambini interessati, mentre con l’ultima circolare di cui in oggetto, in fase post emergenziale si prendano provvedimenti restrittivi e discriminatori.

Dopo poche settimane qualcosa si è mosso e con la nota n.456408 del 10 maggio la Regione Lazio è entrata nel merito della questione riguardante la mascherina a scuola. Nella nota, infatti, si chiarisce che bisogna tenere conto del contesto.

La misura pare doversi adattare al contesto scolastico in cui questi (i bambini, ndr) sono inseriti – si legge. Ovvero, in ragione di principi di coerenza e ragionevolezza funzionali alla didattica, non pare necessario l’utilizzo della mascherina nella scuola dell’infanzia anche per i piccoli che hanno compiuto 6 anni […].

Infine, si è ottenuta la modifica al Decreto di fine emergenza, che sarà convertito in legge nei prossimi giorni, e prevedrà in tutta Italia che per tutti i bambini alla scuola dell’infanzia varranno le stesse regole senza differenze inopportune per chi ha già compiuto i 6 anni di età.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Regione Lazio

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook