Lazio in zona arancione, Toscana in fascia rossa: cosa cambia dalla prossima settimana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dalla prossima settimana scatterà la zona rossa per la Valle d'Aosta e la Toscana, mentre il Lazio potrà passare in fascia arancione dal prossimo martedì. In bilico la Calabria, che rischia la zona rossa.

Dalla prossima settimana scatterà la zona rossa per la Valle d’Aosta, la Toscana e la Calabria, Regioni in cui si è registrata una risalita dei contagi, mentre il Lazio potrà passare in fascia arancione da martedì 30 marzo. Sono questi i cambi di colore previsti nei prossimi giorni. A stabilire i vari passaggi da una fascia e l’altra è il monitoraggio settimanale sull’andamento della pandemia in Italia.

L’Rt è sceso a 1,08, ma rimane comunque sopra uno e ciò significa che comunque il virus tende ad espandersi” – ha spiegato il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro. Occorre mantenere misure rigorose, la drastica riduzione delle interazioni fisiche tra le persone e la mobilità”.

Per la Valle d’Aosta il lockdown scatterà già da domani sulla base di un’ordinanza regionale. Sarà vietato, quindi, spostarsi tra i comuni, tranne per motivi di lavoro, salute o altre urgenze.

La nuova mappa dell’Italia 

Area rossa:

  • Toscana 
  • Valle d’Aosta
  • Marche
  • Piemonte
  • Campania
  • Calabria
  • Lombardia
  • Emilia-Romagna
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Veneto
  • Puglia
  • Provincia autonoma di Trento

Area arancione:

  • Sardegna
  • Molise
  • Sicilia
  • Liguria
  • Umbria
  • Basilicata
  • Abruzzo
  • Provincia autonoma di Bolzano

Per quanto riguarda le festività pasquali, invece, tutta l’Italia sarà in lockdown nel periodo compreso tra il 3 e il 5 aprile, come previsto dall’ultimo Decreto. 

Fonte: Ministero della Salute

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook