Addio Richard Benson, il celebre chitarrista aveva 67 anni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Richard Benson, grande musicista degli anni 70 divenuto popolare specialmente nell'ambiente romano, è morto. La tristissima notizia della sua scomparsa è stata condivisa poco fa sulla pagina Facebook di Benson

Lite tra elefanti

Oggi, martedì 10 maggio, il musicista e chitarrista Richard Benson ci ha lasciati dopo aver combattuto la sua ultima battaglia. 67 anni e una grande carriera alle spalle.

Di origini britanniche, ma naturalizzato italiano Benson aveva fatto il suo esordio nello scenario musicale del nostro Paese nel 1971 con il gruppo “Buon vecchio Charlie”. Il suo genere era un rock progressivo, maturo proprio come lui che ha conquistato prima il panorama romano per poi approdare alla radio e al piccolo schermo.

Una vita fatta di successi, ma non priva di difficoltà. Tra queste il discusso infortunio dopo l’incidente del 2000 in cui il chitarrista cadde dal Ponte Sisto di Roma.

Di recente Benson aveva detto scherzosamente “se muoio, muoio felice”, come ricorda la sua pagina Facebook che ha dato notizia della sua morte.

Carissimi amici ed amiche, dobbiamo purtroppo darvi la notizia più brutta possibile. Richard ha lottato come un leone anche questa volta contro la morte e purtroppo non ce l’ha fatta. Ci ha lasciato. L’ultima volta però ci ha detto: “Se muoio, muoio felice”

Fonte: Richard Benson/Facebook

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook