Zona gialla e zona arancione: cosa si può fare e cosa no a partire da oggi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Da oggi lunedì 11 gennaio tornerà la consueta suddivisione in aree sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia , che si è riunita l’8 gennaio 2021. Venerdì scorso Speranza ha firmato la nuova ordinanza che ha stabilito quali saranno le regioni in area arancione, in tutto 5, e quali invece in area gialla.

Le regioni in area gialla

Sono: Abruzzo, Campania, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta.

Le Regioni in area arancione

Sono: Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto.

Cosa si può fare e cosa no nelle regioni in area gialla

Fermo restando che fino al 15 gennaio, come previsto dal Decreto del 5 gennaio 2021, a prescindere dalla regione (gialla o arancione) non ci si potrà spostare tra regioni e province autonome (salvo comprovate esigenze di lavoro, necessità e salute e per il rientro presso la propria abitazione), da lunedì 11 gennaio ecco cosa sarà consentito e quali saranno invece le restrizioni.

Per quanto riguarda gli spostamenti, dalle 5 alle 22 non sarà necessaria l’autocertificazione, necessaria invece dalle 22 alle 5. Sarà possibile recarsi presso un altro comune.

Aperti ristoranti, bar, pasticcerie e gelaterie con possibilità di consumo all’interno dalle 5 alle 18. Dalle 5 alle 22 è consentita anche la vendita da asporto. La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

Per quanto riguarda le attività commerciali, saranno aperti anche tutti i negozi ma gli ingressi devono avvernire in modo dilazionato.

Saranno ammesse anche le visite a parenti e amici nella stessa Regione e non ci sono limiti al numero degli spostamenti o delle persone che si spostano.

Saranno aperti parrucchieri e centri estetici. E’ possibile praticate attività sportiva:

“è consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività salvo che non sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti”.

Leggi il nostro approfondimento per sapere cosa si potrà fare e cosa no nella zona gialla.

regioni colore dpcm

@Ansa Foto

Cosa si può fare e cosa no nelle regioni in area arancione

Nelle  zone arancioni ci si potrà spostare liberamente, e quindi far visita ad amici o parenti, solo all’interno del proprio Comune, dalle 5 alle 22. Al di fuori di quest’orario, quindi ra le 22 e le 5, sarà possibile spostarsi solo per lavoro, salute o necessità.

I ristoranti e le altre attività di ristorazione, compresi bar, pasticcerie e gelaterie, sono aperti esclusivamente per la vendita da asporto, consentita dalle 5 alle 22, e per la consegna a domicilio, consentita senza limiti di orario, ma che deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

E’ possibile fare attività motoria e sportiva all’interno del proprio comune e all’aperto indossando i dispositivi di protezione individuale.

Leggi il nostro approfondimento per sapere cosa si potrà fare e cosa no nella zona arancione.

Fonti di riferimento: Ministero della Salute, Ministero della salute/Governo

LEGGI anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook