©Midnight Trains

Tornano i treni notturni per Parigi: “hotel su rotaia” da Roma, Firenze, Venezia e Milano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per decenni mezzo preferito soprattutto dalle coppie per una vacanza romantica nella “citta dell’amore”, i treni notturni per Parigi hanno subito negli ultimi anni la pesante concorrenza dei voli low cost che hanno portato alla loro progressiva dismissione. 

Ma e le politiche europee di riduzione delle emissioni potrebbero portare alla rinascita di questo genere di turismo che si ispira all’epoca d’oro dell’Orient Express.

Ne è convinta la startup francese Midnight Train, che sta realizzando un nuovo network di treni dotati di ogni comfort come un hotel per viaggiare dalle principali capitali europee verso la “Ville Lumière” godendosi la notte su un treno “a cinque stelle”. 

Midnight Trains

Le tratte della rete Midnight Trains che dovrebbe essere operativa a partire dalla fine del 2023 – ©Midnight Trains

La nuova compagnia vorrebbe avviare il servizio nel dicembre del 2023, con partenze da una dozzina di destinazioni tra i 900 e i 1.500 chilometri di distanza da Parigi, dalle città principali di Spagna, Portogallo, Italia, Belgio, Germania, Danimarca e Scozia. 

Le prime corse dovrebbero collegare la capitale francese con Madrid, Barcellona, Porto, Milano, Venezia, Firenze, Roma, Berlino, Amburgo, Copenhagen ed Edimburgo.

L’iniziativa ha anche l’obbiettivo di ridurre l’impatto ambientale del traffico aereo: secondo Midnight Trains un viaggio in treno da Roma a Parigi inquina 23 volte meno di un volo aereo, cioè 8,8 kg di CO2 contro 206,1. 

LEGGI anche: 

La Francia vieta i voli brevi se si può viaggiare in treno, per ridurre le emissioni

Treni a idrogeno per dire addio alle locomotive Diesel nelle ferrovie d’Europa

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Comunicazione all'Università di Siena e giornalista dal 1995, ha un'esperienza pluriennale come redattore automotive. Ha lavorato per riviste, TV e testate online specializzate di diffusione nazionale. Su greenMe.it si occupa di mobilità sostenibile e auto ecologiche
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook