Trenitalia: come richiedere rimborso di biglietti e abbonamenti per Covid-19

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Buone notizie per pendolari e viaggiatori, sul sito di Trenitalia sono state finalmente pubblicate le modalità per richiedere il rimborso dei biglietti di corsa semplice o per il mancato o parziale utilizzo dell’abbonamento per via della pandemia di coronavirus. I moduli dovranno essere inviati entro il 31 ottobre e ogni regione segue iter diversi.

Sul sito di Trenitalia sono state pubblicate le modalità di rimborso per alcune regione come Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Trento, Toscana e Veneto, ma mancano all’appello le altre che dovrebbero essere rese note nei prossimi giorni.

Biglietti ordinari, come ottenere il rimborso Trenitalia

Come si legge sul sito, per biglietti di corsa semplice acquistati dal 24 febbraio è previsto il rimborso integrale a favore dei clienti – per qualsiasi viaggio – rientranti nelle casistiche del DL del 02/03/2020 n. 9, ovvero:

a) quarantena o permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva da parte dell’autorità sanitaria competente con riguardo ai biglietti acquistati per viaggiare nel periodo di quarantena o permanenza domiciliare;

b) essere residente, domiciliato o destinatario di un provvedimento di divieto di allontanamento nelle aree interessate dal contagio, come individuate dai D.P.C.M. adottati ai sensi dell’articolo 3 del d.l. n. 6/2020, con riguardo ai biglietti acquistati per viaggiare nel periodo di efficacia dei predetti decreti;

c) soggetti risultati positivi al virus COVID-19 con riguardo ai biglietti acquistati per viaggiare nel periodo di permanenza domiciliare, quarantena o ricovero;

d) aver programmato soggiorni o viaggi con partenza o arrivo nelle aree interessate dal contagio, come individuate dai decreti adottati dal Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi del d.l. n. 6/2020, con riguardo ai biglietti acquistati per viaggiare nel periodo di efficacia dei predetti decreti;

e) aver programmato viaggi per la partecipazione a gite scolastiche, concorsi pubblici o procedure di selezione pubblica, manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, eventi e ogni forma di riunione annullati, sospesi o rinviati dalle autorità competenti con riguardo ai biglietti acquistati per viaggiare nel periodo di efficacia dei predetti provvedimenti;

f) aver acquistato in Italia biglietti per viaggi in Stati esteri, dove sia impedito o vietato l’arrivo in ragione della situazione emergenziale epidemiologica da COVID-19.

Il rimborso dei biglietti può essere richiesto, in biglietteria (quando riattivate) o inviando il modulo via posta o via mail alle Direzioni Regionali/Provinciali di competenza della località di arrivo del viaggio

SCARICA IL MODULO

Abbonamenti, come ottenere il rimborso Trenitalia

Come dicevamo, per le Regioni ognuna segue un iter diverso. Per esempio nel Lazio, il rimborso avverrà attraverso l’emissione di un voucher oppure con il prolungamento della validità del proprio abbonamento e potrà essere richiesto online esclusivamente sul sito web dedicato: rimborsimetrebuscovid.atac.roma.it. Viene erogato per abbonamenti Metrebus mensili o annuali validi nei mesi di marzo e/o aprile 2020. Ancora, in  Veneto, “può fare richiesta chi possiede un abbonamento regionale acquistato prima delle date dei decreti che stabilivano il lockdown: 22 febbraio per il Comune di Vo’ Euganeo, 8 marzo per le province di Venezia, Padova e Treviso, 10 marzo per tutte le altre province”. Bisogna compilare la dichiarazione sostitutiva e il modulo di richiesta disponibile in biglietteria e sul sito Trenitalia, allegando la copia/scannerizzazione/foto dell’abbonamento e del documento d’identità.

In Toscana, c’è il voucher spendibile entro un anno oppure si può prorogare l’abbonamento per un periodo pari a quello in cui non è stato possibile sfruttarlo, da usare fino al 15 ottobre 2021. Nelle Marche, si può optare per il voucher, spendibile in un’unica soluzione entro un anno per acquistare abbonamenti regionali a tariffa 40/11 o 41/11. Ma per tutti i dettagli, Regione per Regione, vi invitiamo a consultare direttamente QUESTO LINK

Fonte: Trenitalia

Leggi anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook