In Polonia mezzi pubblici gratis contro lo smog

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per combattere lo smog alcune città della Polonia hanno deciso di rendere gratuiti i mezzi pubblici per i passeggeri per alcuni giorni.

Negli ultimi giorni i livelli di inquinamento nelle maggiori città della Polonia hanno superato ogni record e purtroppo la situazione è considerata davvero allarmante.

Per incoraggiare i cittadini a lasciare a casa l’auto e ad utilizzare i mezzi pubblici ecco che per alcuni giorni i trasporti saranno gratuiti a Varsavia e in altre città.

Lo scorso weekend sia a Cracovia che a Varsavia le autorità hanno invitato i cittadini a rimanere nelle loro case per via degli elevati livelli di inquinamento in città.

Il freddo degli ultimi giorni purtroppo ha contribuito ad aggravare la situazione e l’aria risulta molto inquinata.

Altre città del mondo e d’Italia ultimamente hanno pensato ai mezzi pubblici gratis contro lo smog, ad esempio Torino, Milano, Tallin e Parigi.

Leggi anche: VIAGGI GRATIS SUI MEZZI A TORINO E MILANO: LE NUOVE MISURE ANTI-SMOG

Al momento sono coinvolte nell’iniziativa le città di Cracovia, Varsavia e Kielce. I livelli di particolato nell’aria a Varsavia hanno superato i limiti di sicurezza. Il problema dello smog in Polonia si intensifica durante il freddo. All’inquinamento causato dal traffico si aggiungono le emissioni inquinanti delle industrie che utilizzano il carbone e, a livello domestico, le emissioni poco salubri delle stufe per il riscaldamento, dove vengono bruciati i materiali più scadenti.

Leggi anche: INQUINAMENTO: IN ITALIA LO SMOG UCCIDE 33MILA PERSONE ALL’ANNO

Il carbone viene utilizzato ampiamente in Polonia perché garantisce sicurezza energetica e lavoro ma purtroppo rappresenta una grave fonte di inquinamento, tanto che alcune città polacche starebbero diventando più inquinate di Pechino, dove è appena nata la Polizia Ambientale contro lo smog.

Leggi anche: INQUINAMENTO: 10 CONSIGLI ANTI-SMOG DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Il Governo polacco ha dei piani per contrastare lo smog e sostiene che l’iniziativa dei mezzi di trasporto gratuiti abbia un grande valore educativo, ma vi è il dubbio che il suo impatto positivo sull’ambiente non duri a lungo dato che si tratta di una proposta limitata a pochi giorni e solo ad alcune città.

smog varsavia

Photo Credits

Secondo il Governo infatti il problema più grave è rappresentato dalle stufe domestiche che sono responsabili del 53% delle emissioni inquinanti in Polonia. Purtroppo non esistono ancora delle norme al riguardo.

Leggi anche: PARIGI: MEZZI PUBBLICI GRATIS PER DIRE STOP ALL’INQUINAMENTO

Secondo AirVisual la qualità dell’aria di Varsavia per quanto riguarda lo smog è peggiore di quella di Calcutta e di Pechino.

citta polonia

Fonte foto: AirVisual

La Polonia, infine, detiene purtroppo un record davvero negativo. È la nazione che nell’Unione Europea inquina di più perché basa ancora troppo la produzione di energia sul carbone. Secondo l’OMS si trovano proprio in Polonia 33 delle 50 città più inquinate d’Europa.

È davvero il momento che il Governo intervenga per migliorare la situazione. Urge un intervento sulle politiche energetiche a favore delle rinnovabili.

Marta Albè

Photo Credits

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook