Sciopero trasporti pubblici: ecco gli orari nelle varie citta’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Trasporti pubblici nel caos, oggi 19 marzo, in tutta Italia per via dello sciopero nazionale di 24 ore indetto dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl e Faisa Cisal. Tutti fermi dunque, anche se con orari e modalità differenti nelle varie città.

Si comincia da Roma. Gli abitanti della capitale dovranno vedersela con lo sciopero nazionale e regionale di Atac, Roma Tpl e Cotral, rispettivamente di 24 ore e 4 ore, con rispetto delle fasce di garanzia. Fermi ai box i bus urbani gestiti da Atac e Roma Tpl; i bus extraurbani gestiti da Cotral, metropolitane linee A/B; ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Il servizio sull’intera rete non è garantito dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio.

A rendere ancora più difficile la situazione nella capitale, il secondo giorno di blocco della circolazione dei veicoli più inquinanti, dalle 7.30 alle 20.30 all’interno della Fascia Verde, a causa degli elevati livelli di smog nell’aria della Capitale. Lo stop, ricorda il Comune, riguarda queste categorie di veicoli: autoveicoli a benzina “euro 0” ed “euro 1”; autoveicoli diesel “euro 0”, “euro 1” ed “euro 2”; motoveicoli e ciclomotori a 2, 3 e 4 ruote a 2 e 4 tempi “euro 0” e “euro 1”; microcar diesel “euro 0” ed “euro 1”.

Milano. Nel capoluogo lombardo, l’Atm ha fatto sapere che lo sciopero è iniziato alle 8.45 la e si concluderà alle 15. La circolazione delle linee metropolitane M1, M2, M3 e M5 è sospesa. In superficie riduzioni del servizio. È regolare invece il servizio di metropolitana leggera Cascina Gobba-San Raffaele mentre la circolazione in metro e in superficie sarà regolare dalle 15 alle 18. Alle 18 inizierà la seconda fascia di sciopero che si protrarrà fino al termine del servizio.

Napoli. Blocco anche a Napoli di 24 ore. Ad esclusione delle fasce di garanzia dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 16.30 alle 19.30, la circolazione dei mezzi non sarà garantita.

Torino. Anche qui il servizio urbano e suburbano della città sarà garantito dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 12.00 alle 15.00. In occasione dello sciopero, a Torino è stata sospesa la ZTL Centrale (quella normalmente attiva dalle 7.30 alle 10.30), mentre rimangono in vigore le limitazioni per vie e corsie riservate ai mezzi pubblici. Inoltre, nella stessa giornata è previsto uno sciopero SADEM di 24 ore. Pertanto potranno verificarsi limitazioni e/o mancanza di corse dalle ore 8:00 alle 12:00 e dalle 15:00 a fine servizio.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Blocco del traffico oggi a Roma: ecco chi si ferma e chi circola

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook