18 marzo, sciopero dei mezzi pubblici in tutta Italia: orari e modalità

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

18 marzo, un giorno da incubo per i trasporti a causa dello sciopero nazionale che in tutta Italia fermerà treni, bus e metropolitane. Ecco quali sono le modalità e gli orari delle principali città italiane.

Roma. Nella capitale, per ordinanza del Prefetto bus, tram, metropolitane e treni locali gestiti dall’Atac saranno a rischio solo la mattina dalle 8.30 alle 12.30. Il prefetto infatti ha ridotto alla durata di 4 ore gli scioperi del personale Atac indetti dai sindacati Cub e Cambia-Menti M410.

Inizialmente, era in programma lo stop dalle 8.30 alle 12.30 indetto dal sindacato Orsa, quello di Cgil, Cisl e Uil che avrebbe riguardato alcune linee periferiche gestite da Roma Tpl e quello delle sigle sindacali Cambia-Menti M410 e Cub Trasporti, che avevano previsto uno sciopero di 24 ore col rispetto delle fasce di garanzia.

Milano. Meno fortunati i milanesi che usano i mezzi pubblici. Qui le organizzazioni sindacali CUB Trasporti – SI COBAS, con l’adesione di SGB, hanno proclamato uno sciopero generale nazionale Pdi 24 ore. per le linee di superficie, lo stop sarà dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Per le metropolitane sarà dalle 18 al termine del servizio. Per SGB dalle 18 alle 22.

Napoli. Venerdì nero anche a Napoli, dove per 24 ore ad incrociare le braccia saranno i Cobas. Nel rispetto delle fasce di garanzia (dalle 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20) i bus si fermeranno per tutta la giornata. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero, assicura Anm.

tabelle sciopero napoli

Treni. Lo sciopero di 24 ore interessa anche il Gruppo FS Italiane dalle 21 di giovedì 17 alle 21 di venerdì 18 marzo 2016. Le Frecce circoleranno regolarmente.

Fa sapere Trenitalia che per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6 alle 9. In ogni caso, i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arriveranno comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.

Per sapere quali sono i treni garantiti clicca qui

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

SCIOPERO DEI TRASPORTI A ROMA IL 28 GENNAIO. E DOMENICA 31 BLOCCO TOTALE DELLE AUTO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook