Da oggi in vigore il nuovo DPCM: tutte le novità su spostamenti, trasporti e obblighi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È in vigore il nuovo DPCM, il decreto appena firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Non ci sono stravolgimenti ma di fatto vengono prorogate al 7 ottobre le misure precauzionali per contrastare e contenere la diffusione del coronavirus già previste da Dpcm 7 agosto 2020. Ma non solo.

Le novità del nuovo decreto riguardano principalmente gli spostamenti e l’ingresso nel territorio nazionale per raggiungere il domicilio/abitazione/residenza di persone che vivono all’estero. Inoltre, resteranno ancora chiusi al pubblico gli stadi e le partite sia di calcio che di altri sport verranno disputate senza pubblico.

Viaggi e spostamenti

Secondo le norme, in vigore da oggi 8 settembre all’8 ottobre, son confermati i paesi da cui non è possibile entrare in Italia. Sono: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica dominicana, Kosovo, Montenegro, Serbia e Colombia.

Per gli altri Paesi valgono le regole attualmente in vigore. Aperta quindi la circolazione ai Paesi dell’area Schengen. Tuttavia, chi proviene da Croazia, Grecia, Malta e Spagna avrà l’obbligo di sottoporsi al tampone. Invece, chi entra in Italia da Romania e Bulgaria avrà l’obbligo di quarantena. Infine, chi proviene da Australia, Canada, Georgia, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Repubblica di Corea, Thailandia, Tunisia, Uruguay ha l’obbligo di isolamento fiduciario.

Scuola e trasporti

Al comma 4 dell’art. 1 vengono apportate modifiche al Dpcm del 7 agosto, in particolare sulle misure riguardanti la scuola:

“Ferma restando la ripresa delle attività dei servizi educativi e delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado secondo i rispettivi calendari, le istituzioni scolastiche continuano a predisporre ogni misura utile all’avvio nonché al regolare svolgimento dell’anno scolastico 2020/21, anche sulla base delle indicazioni operative per la gestione dei casi e dei focolai di SARS-COV2, elaborate dall’Istituto superiore di sanità“.

Al nuovo Dpcm sono state allegate le linee guida per il trasporto scolastico: la capienza massima consentita sui mezzi è dell’80%. Inoltre, si può salire a bordo in assenza di sintomatologia  respiratoria o temperatura corporea oltre i 37,5°. Per quanto riguarda gli scuolabus, inoltre, la capienza è stata estesa al 100% ma solo se la permanenza degli studenti non duri oltre i 15 minuti.

Obbligo di mascherina anche all’aperto dopo le 18

Non ci sono sostanziali novità su questo fronte. Come già stabilito dal DPCM del 7 agosto 2020, sarà obbligatorio indossare la mascherina anche all’aperto tra le 18 e le 6 laddove non si potrà mantenere il distanziamento sociale, sono vietati gli assembramenti e rimarranno chiusi stadi e discoteche.

Una delle poche novità del nuovo DPCM riguarda il ricongiungimento delle coppie che vivono in paesi diversi e che finora erano rimaste separate. Il nuovo decreto stabilisce invece che potranno ricongiungersi visto che l’ingresso in Italia è consentito anche per raggiungere il domicilio, l’abitazione e la residenza del partner e in particolare è ammesso:

“l’ingresso nel territorio nazionale per raggiungere il domicilio/abitazione/residenza di una persona di cui alle lettere f) e h), anche non convivente, con la quale vi sia una comprovata e stabile relazione affettiva”.

Per il DPCM clicca qui

Per gli allegati del DPCM del 7 settembre 2020 clicca qui

Fonti di riferimento: Governo

LEGGI anche:

Bonus Mobilità: arriva il decreto attuativo per incentivi bici. Fondo raddoppiato, ma per i rimborsi ancora pazienza

Decreto Rilancio, ecco gli incentivi: dal 1 agosto 2020 fino a 10.000 euro per un’auto elettrica

Nuovo decreto: sì agli spostamenti tra Regioni dal 3 giugno

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook