Londra: la moto elettrica debutta in polizia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Agenti di polizia e moto: il primo pensiero che viene in mente va alla classica figura del nostrano poliziotto (o carabiniere, o vigile urbano) in sella alla Moto Guzzi; per gli americani, dire “polizia in moto” equivale alle imponenti Harley Davidson Electra Glide 1200.

Nel resto dell’Europa, la maggior parte dei dipartimenti delle forze di polizia utilizza BMW e Honda. Fa eccezione una squadra di agenti di Londra, che in questi giorni ha accolto la prima moto elettrica nella storia degli agenti motociclisti di Sua Maestà.

La moto a zero emissioni che viene impiegata nelle strade della City è una leggera e maneggevole DS Zero 2011, moto elettrica che viene realizzata in California. Ma, almeno per il momento, scordiamoci un suo utilizzo a caccia di malviventi, o impegnata negli inseguimenti. Molto più “pacifica”, DS Zero 2011 sarà la “guida in divisa” per i progetti di BikeSafe e ScooterSafe di educazione alla guida per i più giovani. Il tutto – cosa che non guasta mai, anzi: conferisce una marcia eco friendly in più – accompagnato dalla salvaguardia dell’ambiente, come riferisce Mick Cheeseman, sergente in forza al Met, il celebre Metropolitan Police Service.

D’altro canto, la municipalità della metropoli inglese è da tempo impegnata in una serie di programmi per la lotta all’inquinamento e a un più massiccio impiego di veicoli elettrici come ad esempio le auto elettriche Mitsubishi iMiev. Niente di meglio, come in questo caso, dell’esempio dato dagli agenti di polizia.

Piergiorgio Pescarolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook