Cina, autobus inghiottito da una voragine. Sei morti. Il video shock dell’incidente

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’incidente si è verificato a Xining, capoluogo della provincia occidentale cinese del Qinghai. Si contano già 6 morti e 16 feriti. Ecco il video shock dell’incidente.

Scene da film horror e da panico hanno mandato in tilt il traffico a Xining, in Cina, dove un autobus pieno di passeggeri è stato letteralmente inghiottito da una voragine che si è aperta lungo la strada al suo passaggio.

È successo nei pressi dell’ospedale di Xining verso le 17 e 30 del pomeriggio, l’autobus al momento del crollo era in sosta a una fermata per il carico dei passeggeri.

Le immagini dell’incidente che ieri ha causato – secondo le prime informazioni della China News Agency6 morti e almeno 16 feriti e 10 dispersi sono davvero spaventose. L’intero abitacolo è crollato all’interno dell’immensa voragine, posizionandosi (quasi) verticalmente. Al momento le cause del cedimento dell’asfalto sono ancora da verificare ed è stata aperta un’indagine sull’accaduto.

Da una prima ricostruzione, però, il crollo è da attribuirsi alla rottura delle tubature sotterranee dell’acqua troppo cariche a causa della pioggia.

Il video shock dell’incidente

Il crollo è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza lungo la strada e diffuso in un video dall’emittente televisiva China Central Television. Le scene ritraggono non solo l’autobus sprofondato, ma mostrano una forte esplosione provenire dal sottosuolo e in seguito l’innalzarsi di una coltre di fumo.

In passato altri episodi simili

Non si tratta di un caso isolato in Cina, già in passato i media cinesi avevano dato notizie di episodi simili. Nella zona industriale di Shenzhen nel 2013 morirono altre cinque persone a causa sempre di una voragine, del diametro di 10 metri, apertasi per strada; nel 2016 invece nella città di Zhengzhou, in provincia di Henan, la strada collassò provocando la morte di 3 pedoni.

Cosa si nasconde dietro questi crolli dell’asfalto?Una delle possibili spiegazioni a questi episodi potrebbe essere lo sviluppo urbano troppo celere in Cina rispetto alla messa in sicurezza e alla solidità di certe infrastrutture.

Foto (AFP)

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook