Arriva Tempus: l’autobus ibrido di Madrid

bus-hibrido-emt-8-1

Al via a Madrid la sperimentazione dell’autobus ibrido. Tempus questo il nome scelto per il nuovo mezzo di trasporto pubblico, è il primo veicolo ibrido a viaggiare per la EMT di Madrid: il progetto pilota in cui verranno testate le funzionalità e le prestazioni del bus, durerà cinque settimane.

Realizzato dalla spagnola Castrosua, il Tempus ha un sistema di trazione elettrica formato da batterie, accumulatori e da un generatore. Grazie inoltre ad un sistema di frenata “a recupero”, è in grado di recuperare fino al 30 per cento dell’energia utilizzata per il suo funzionamento.

Le batterie si trovano sul tetto del veicolo e possono essere scollegate azionando un interruttore vicino al sedile del conducente in caso di emergenza.

L’autobus è silenzioso e ovviamente privo di emissioni; ha a bordo anche un piccolo motore diesel che può essere usato in caso di emergenza e per ricaricare le batterie. Tempus è ibrido proprio per questa ragione: funziona ad elettricità e per questo scopo è nato, ma si può trasformare anche in un normale autobus diesel.

Il bus ha 47 posti, 17 a sedere e 40 in piedi ed una rampa di accesso per le persone disabili. Il “corpo” di Tempus è stato in parte realizzato con materiali organici; grazie alle ampie vetrate di cui dispone,  consente la visione della città mentre si è in movimento.

Lorenzo Briotti

 

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

corsi pagamento

seguici su facebook