logo-LAM-sigira-bwC'è tempo fino al 15 settembre per armarsi di videocamera e raccontare un viaggio green in 10 minuti: questo il tema di LAM si gira!, concorso per cortometraggi indetto dalla CAP, la cooperativa di autotrasporti di Prato, in collaborazione con l'Associazione Culturale Try Dog Lab. Il concorso nasce per celebrare i primi sei anni della linea ad alta mobilità (Lam) di Prato, con l'intento di informare e sensibilizzare i giovani riguardo ai modi di spostarsi alternativi ed ecologicamente sostenibili.

 

Oggetto e soggetto dei video in concorso non devono dunque essere i classici viaggi in macchina, ma tragitti compiuti a piedi, sui mezzi pubblici, in bicicletta o in treno: una riscoperta del viaggio come strumento per conoscere l'ambiente circostante rispettandolo e contribuendo alla sua salvaguardia.

Questa prima edizione è suddivisa in due sezioni:

Lam Altroviaggiare, dedicata agli aspiranti video maker provenienti da tutta Italia, è la sezione riservata a cortometraggi della durata massima di 10 minuti (compresi i titoli di testa e di coda), che abbiano come tema il viaggio "sostenibile": storie che raccontino l'alternativa all'auto e l'interazione tra viaggiatore e ambiente esterno o tra viaggiatore ed altri viaggiatori. L'opera vincitrice, selezionata da una giuria di esperti, si aggiudicherà il premio di 1.000 euro.

In corsa con la Lam è invece la sezione rivolta a quanti vorranno cimentarsi in piccole produzioni (massimo 6 minuti, realizzati anche con videofonini o fotocamere) che raccontino un l'esperienza di uno spostamento sulle linee della LAM di Prato. I lavori selezionati saranno proiettati in sala durante la premiazione e votati dal pubblico presente; il vincitore verrà premiato con un buono di 500 euro da spendere in uno dei negozi che partecipano come sponsor alla manifestazione.

Lam si gira! ci pare un buon modo per utilizzare il mezzo cinematografico - immediato, universale e accessibile a tutti - per comunicare l'importanza di una scelta alternativa nel campo dei mezzi di trasporto e sensibilizzare il maggior numero possibile di giovani lungo tutto lo stivale.

Non ci resta che dirvi allora di mettere in moto le idee... ma in modo sostenibile!

Per informazioni:

Elisa Baldini

Cell: 347 0065685

[email protected]

Eleonora Cresci


 

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram