soliloquy_01È stata presentata alla quarta conferenza annuale sul futuro dei superyacht che si sta svolgendo a Maiorca proprio in questi giorni la nuova soluzione design del lusso nautico. E mai yacht fu più verde! Si chiama Soliloquy ed è il "Super-Green Superyacht" progettato da Alastair Callender, della Coventry University (UK), e sponsorizzato dalla Solar Sailor Holdings Limited, una compagnia high-tech australiana che vanta la proprietà del brevetto "solarsail", una tecnologia d'avanguardia che unita all'innovativo "Hybrid Marine Power" (HMP), sta cambiando la concezione della navigazione.

Il Soliloquy, è nato come sfida alla moderna concezione del lusso nautico, che fino ad oggi è stato sinonimo di forti impatti ambientali ed enormi sprechi. Con i suoi 58 metri di opulenza ecologica, questo yacht, capace di ospitare fino a 12 persone, è un inno al radical green.

Per i suoi interni, sono stati selezionati materiali eco-compatibili ed il legno adoperato nelle diverse sezioni dello yacth, proviene rigorosamente da foreste eco-gestite.

Il mix di energia eolica e solare, con il supporto di sistemi ibridi, di cui la Solar Sailor è orgogliosamente promotrice, permettono alte prestazioni ad impatto zero.

Con appena 12 ore di carica solare, ad esempio, il Soliloquy può viaggiare a circa 8 nodi, alimentato dalla sola energia ricavata dal sistema fotovoltaico.

Robert Dane, CEO della Solar Sailor ha dichiarato: "Quando Alastair Callender ci ha contattato per sponsorizzare il progetto per il suo ultimo anno alla Coventry University, siamo rimasti immediatamente colpiti dal suo curriculum e dal progetto stesso che sembrava integrarsi perfettamente con la Solar Sailor".

big_soliloquy_03

Il Soliloquy, vanta circa 600 metri quadrati di superficie dinamica adoperata per il sistema fotovoltaico, che insieme alla tecnologia HMP garantisce il convoglio dell'energia solare nelle batterie dello yacht per alimentare silenziosamente gli apparecchi elettrici senza dover ricorrere a rumorosi generatori di corrente.

A farne quasi un pezzo d'arte, sono sicuramente la forma, ricercata e chic e le tre innovative ali rigide, le "rigid wings solarsails" che garantiscono uno spettacolo unico per chi avrà la fortuna di avvistarle in mare.

E anche se lusso e risparmio non hanno mai legato, stavolta si cambia registro: a fronte dei comfort e delle prestazioni tipiche degli yacht di lusso, si avrà il piacevole risparmio di rumore, vibrazioni, costo del carburante e produzioni di CO2 normalmente provocati da imbarcazioni di questo genere.

Elena Noseda

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram