traffico_aereo

I cieli avrebbero forse bisogno di un imperatore, una testa unica che coordini tratte e traffico aereo, che ogni giorno di più si accumula e peggiora, creando anche un rilevante danno ambientale; se i tragitti ad esempio fossero coordinati e più diretti, risparmieremmo carburante, emissioni, con altri indubbi vantaggi quali risparmi economici e tempi di percorrenza. Per questo è nato SESAR, il progetto sviluppato dalla commissione europea ed Eurocontrol insieme ad altri più di 100 partner del settore, il cui obiettivo è quello di modernizzare il sistema di gestione del traffico aereo, unica strada per porre rimedio al caos e migliorare l'impatto ambientale del traffico aereo.

SESAR, acronimo che sta per Single European Sky ATM Research, altro non è che il passaggio tecnologico di un piano nato nel 2004 e denominato a sua volta "EU European Single Sky", che aveva ed ha l'obiettivo di una gestione unica degli spazi aerei europei. Perché questo è il punto: i cieli europei, i più trafficati del globo, non hanno uno spazio aereo unico, com'è invece negli Stati Uniti, ma sono gestiti dai singoli paesi.

Sesar dovrebbe quindi sfruttare la tecnologia per gestire quelli che ad oggi sono 26.000 voli quotidiani, ma che, con la prevista crescita del 5% annuo, diventeranno un totale di quasi 17 milioni nel 2030, creando una situazione insostenibile. A meno che... Sesar. Il miglioramento delle performance del controllo del traffico aereo e delle infrastrutture ad esso collegato sono la sintesi di un insieme di obiettivi: risparmio nei costi, abbattimento dell'inquinamento e dell'impatto ambientale complessivo, ed il miglioramento della gestione della sicurezza dei voli.

Sono 3 le fasi principali previste per lo sviluppo del piano:

- definizione, il cui arco temporale è andato dal 2004 al 2008, a cui hanno partecipato tutti gli attori convolti, e in cui sono state individuate le necessità primarie, i contenuti e le linee guida

- sviluppo, dal 2008 al 2013, fase in cui vengono create componenti e procedure del nuovo sistema come da SESAR ATM Master Plan and Work Programme

- implementazione, dal 2014 al 2020, periodo nel quale verranno messe in opera le infrastrutture di gestione su larga scala.

Redazione greenMe.it

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram