tramAttraversano le città da oltre un secolo. Lenti, sornioni, con il loro inconfondibile rumore stridente. In alcuni casi, come a Lisbona, sono il simbolo della città stessa. In altri, come invece ad Amsterdam, sono i padroni incontrastati delle strade e dei canali. In tutti i casi, in Italia come in Europa, i tram rappresentano, già da ora, una delle soluzioni più concrete e meno inquinanti alla mobilità urbana.

In un futuro prossimo, però, diventeranno ancora più efficienti ed ecologici. Sono attualmente in fase di progettazione e produzione, infatti, i VLT, tram ecologici di ultima generazione in grado di garantire un maggiore risparmio energetico. Merito della nuova tecnologia di trazione messa a punto da Firema, in grado di  risparmiare energia e ridurre i consumi, soprattutto in frenata, grazie alla maggiore flessibilità raggiunta.

I nuovi tram, che risparmieranno anche nella manutenzione, saranno dotati, inoltre di sistemi di informazione ed orientamento per l'utenza che ne garantiranno la massima affidabilità, limitando al minimo i disservizi ai cittadini.  I Vlt  sono stati presentati oggi dalla stessa azienda casertana produttrice, all'interno del convegno promosso da Asstra sull'innovazione del trasporto pubblico locale, in corso in questi giorni a Napoli e saranno consegnati alla Regione Campania tra la fine del 2011 e il 2012.

Simona Falasca (testo e foto)


dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram