autobus nissan leaf

Anche i bus diventano 100% elettrici in Giappone, dove dal mese prossimo partirà la sperimentazione dei nuovi veicoli a zero emissioni. La novità è che essi utilizzano la stessa tecnologia della Nissan Leaf, contenendo così i costi.

Si tratta di un progetto della Kumamoto University, pensato con lo scopo di ridurre i costi dei trasporti pubblici ecologici. Governo, mondo accademico e aziende automobilistiche del paese hanno unito le loro forze per ridurre e col tempo eliminare totalmente le emissioni di CO2 e quelle di altri inquinanti prodotte da mezzi pesanti come autobus e camion.

A febbraio nella città di Kumamoto prenderà il via il programma di test su strada dei nuovi bus elettrici.

L’autobus, ribattezzato “Yoka ECO Bus”, avrà tre batterie, tre motori elettrici e un inverter identici a quelli installati su Nissan LEAF, il veicolo elettrico più venduto al mondo. In più, Nissan sta sviluppando una trasmissione specifica per il mezzo. L'obiettivo finale del progetto è trasformare completamente il trasporto pubblico giapponese, sfruttando solo autobus eco-sostenibili.

“Il nostro intento è migliorare la qualità dell’ambiente standardizzando la produzione di autobus elettrici grazie al supporto e all’esperienza dei grandi costruttori automobilistici”, ha dichiarato Toshiro Matsuda, professore associato della Kumamoto University e responsabile del progetto. “Vogliamo arrivare a sviluppare autobus elettrici in perfetto equilibrio tra rispetto dell’ambiente e costi di sviluppo contenuti.”

bus nissan 1
 
bus nissan 2
 
bus nissan 3

Fino ad ora, uno dei limiti dei veicoli elettrici di grandi dimensioni è il costo dello sviluppo e dei ricambi, come batterie e motori elettrici. Sfruttando la tecnologia già ideata e messa a punto da Nissan per la Leaf, la produzione dei bus elettrici sarà meno costosa e di conseguenza anche più appetibile.

LEGGI anche:

L’elettrificazione dei veicoli è uno degli obiettivi della roadmap strategica Nissan Intelligent Mobility, volta a rivoluzionare i veicoli del futuro, dal modo in cui vengono guidati a quello in cui sono alimentati.

Francesca Mancuso

 

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram