autobus_giardino_pensile

Madrid come New York: per combattere l’inquinamento e ridurre le emissioni di C02 anche nella capitale spagnola arrivano gli autobus con i tetti verdi.

Il tutto nell’ambito del progetto pilota “Muévete en verde” promosso dalla Fundación Cotec e sviluppato in collaborazione con il Comune di Madrid che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità dell’aria, rendendo la città più vivibile.

In pratica, come era già successo a New York nel 2011, i tetti degli autobus urbani delle linee 27 e 34 che attraversano l’arteria centrale della città ovvero la zona più trafficata e inquinata di Madrid, si trasformano in giardini pensili.

LEGGI anche: TETTI VERDI: IL GIARDINO PUÒ CRESCERE ANCHE SUGLI AUTOBUS

autobus giardino pensile2

Gli angoli verdi saranno monitorati attraverso un sistema di irrigamento automatico che non prevede perdite d’acqua. L 'idea è della società PhytoKinetic che, attraverso l’uso di un materiale usato nella coltivazione idroponica, riesce a recuperare l'acqua del sistema di condizionamento dell'aria degli autobus per innaffiare il tetto-giardino.

"Ogni giardino sarà formato da maglie metalliche e materiali sostenibili in grado di resistere al movimento e non perdere acqua", spiega José Antonio Antona, responsabile del progetto.

autobus giardino pensile3

Ogni giardino ha un costo di 2500 euro e contribuirà ad assorbire le sostanze inquinanti sia di C02 che di polveri sottili, inoltre durante le giornate estive, permetterà di far scendere la temperatura interna del bus e di conseguenza verrà utilizzata meno energia per la climatizzazione. Insomma un ottimo investimento e un bel risparmio nel lungo periodo. 

Dominella Trunfio

Foto: Muévete en verde

 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog