Domenica ecologica a Roma

Ancora una domenica ecologica per cittadini romani e turisti. Per il 22 gennaio infatti è stata programmato un altro blocco delle auto. Si tratta della seconda delle quattro domeniche ecologiche programmate dalla giunta capitolina. Ecco chi potrà circolare e quando.

Il provvedimento, reso operativo da un’ordinanza firmata lunedì 16 gennaio dalla sindaca Virginia Raggi, prevede il divieto totale di circolazione per i veicoli più inquinanti all'interno della Fascia Verde.

La misura è stata adottata con l’obiettivo di contenere e prevenire l’inquinamento atmosferico restituendo nel frattempo la città ai suoi abitanti e ai numerosi turisti. Tutti a piedi o in bici dunque.

Chi potrà circolare

Il divieto non sarà valido per tutte le auto e i mezzi ma alcuni potranno muoversi all'interno della fascia verder. Si tratta dei veicoli a trazione elettrica e ibridi; i veicoli alimentati a metano e a GPL; gli autoveicoli ad accensione comandata (benzina) Euro ‘6’; gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro ‘6’; i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro ‘2’; i motocicli a 4 tempi Euro ‘3’.

Quando

Il divieto di circolazione sarà valido dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30.

Mezzi pubblici potenziati

Chi dovrà lasciare a casa l'auto, per spostarsi potrà usufruire di un maggior numero di corse visto che, assicura il Comune, durante le fasce orarie di interdizione sarà garantito il potenziamento del Trasporto Pubblico Locale. 

LEGGI anche: BLOCCO AUTO A ROMA: ECCO CHI SI FERMA E CHI PUÒ CIRCOLARE

Dopo quella del 22, le altre due domeniche ecologiche previste saranno il 26 febbraio e il 26 marzo 2017.

Francesca Mancuso

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog