interrail

Per rilanciare l’immagine dell’Unione europea e per promuovere tra i giovani l’interculturalità, il Parlamento europeo di Strasburgo valuterà la prossima settimana, la possibilità di regalare un pass InterRail ai diciottenni.

Zaino in spalla, quindi, e l’opportunità di visitare gratis trenta paesi dell’Ue, dal Portogallo alla Polonia con un biglietto che vale circa 500 euro. L’idea è stata proposta da Manfred Weber, capogruppo del Partito Popolare Europeo, che attraverso un’interrogazione scritta, ha chiesto all’esecutivo di “esaminare la possibilità di stanziare i finanziamenti necessari per rendere pienamente operativo il pass quanto prima possibile, in stretta collaborazione con le aziende ferroviarie e gli Stati membri”.

L'InterRail è un biglietto ferroviario a disposizione dei residenti europei, se la proposta sarà accettata ne potrebbero beneficiare oltre 5,8 milioni di cittadini dal giorno del compimento del diciottesimo anno di età.

LEGGI anche: VIAGGI AVVENTURE NEL MONDO: COME FUNZIONA E PERCHÉ VIAGGIARE CON "SCONOSCIUTI"

Il costo dell'iniziativa dovrebbe raggiungere 1,5 miliardi di euro all'anno e sarebbe secondo Weber, anche un antidoto all’antieuropeismo. L’InterRail gratuito è stato accolto favorevolmente dai
Socialisti & democratici, ma non mancano di certo gli scettici che non vedono questa soluzione come una priorità per l’Unione europea


Per fare in modo che l'idea si concretizzi, martedì in aula a Strasburgo ci sarà anche la commissaria Ue ai Trasporti, Violeta Bulc, per analizzarne insieme agli eurodeputati la fattibilità e le possibili coperture economiche.

Dominella Trunfio

Foto

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram