torino milano

A Torino e Milano nei prossimi giorni saranno adottate misure straordinarie per contrastare lo smog e le polveri sottili. Si viaggia gratis sui mezzi pubblici. Per migliorare la qualità dell'aria, il capoluogo piemontese ha scelto di regalare l'accesso gratuito per bus, tram e metro, non solo in città ma anche in oltre 20 Comuni collegati con Torino. E a Milano chi porta i bimbi a scuola con i mezzi potrà viaggiare senza biglietto.

Partiamo da Torino. Il Comune ha lanciato l'iniziativa “Lascia l'auto, viaggia gratis”. Giovedi 10 e venerdì 11 dicembre dalle 5 alle 24 si viaggerà gratis su tutte le linee urbane e suburbane di bus, tram e metro.

Si viaggerà gratis sulla metropolitana, su 88 linee GTT urbane e suburbane e sulle linee ferroviarie Canavesana e Torino-Ceres. Ecco i comuni collegati: Borgaro, Settimo, San Mauro, Pianezza, Alpignano, Collegno, Rivoli, Grugliasco, Rivalta, Beinasco, Orbassano, Borgaretto, Candiolo, Nichelino, Moncalieri, Trofarello, Santena, Pecetto, Revigliasco, Pino Torinese, Chieri.

Coinvolte nell'iniziativa anche le principali linee del consorzio Extra.TO, che collega tutta la provincia di Torino con Torino Città e di cui fanno parte 21 aziende.

“Si tratta di un impegno concreto che fa leva anche sulla partecipazione e sulla responsabilità dei cittadini di Torino. La difesa della qualità dell’aria che respiriamo è infatti un bene che tutti siamo chiamati a preservare e per il quale tutti possiamo contribuire. Con i provvedimenti dei prossimi giorni la Città farà la sua parte” ha detto il Sindaco Fassino.

A Milano scattano invece da oggi le misure anti-smog previste in caso di superamento per 10 giorni consecutivi della soglia media giornaliera di 50 microgrammi per metro cubo di PM10.

Oggi avranno il divieto di circolazione i veicoli diesel Euro 3 senza filtro anti-particolato dalle ore 8:30 alle 18 se privati, dalle 7:30 alle 10 se commerciali. Va ridotta di 1 grado centigrado la temperatura dell'aria degli edifici e la durata di accensione degli impianti passa da 14 a 12 ore.

bike sharing milano

Ma la novità riguarda gli spostamenti con i mezzi di superficie ATM e con BikeMi. Domani 10 e venerdì 11 dicembre, viaggeranno gratis per andare a scuola non solo i bambini fino a 10 anni ma anche gli adulti che li accompagneranno.

E per chi invece preferisce i pedali, il Comune di Milano ha scelto di incentivare la mobilità sostenibile. Da oggi fino a venerdì gli abbonamenti giornalieri BikeMi saranno gratuiti. Per utilizzare le bici, si dovrà comunque sottoscrivere l'abbonamento ma non verrà addebitato alcun importo.

Anche Share’Ngo incentiva a scegliere forme di mobilità alternativa. Grazie alla campagna No Smog per 3 giorni milanesi e fiorentini potranno iscriversi a Share’Ngo, il car sharing elettrico e a zero emissioni delle loro città, con un costo di adesione al servizio ridotto da 10 a 1 € mantenendo i primi 100 minuti gratuiti compresi nell’iscrizione.

Si corre ai ripari.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

LA CITTÀ RUMENA DOVE CHI LEGGE UN LIBRO VIAGGIA GRATIS SUGLI AUTOBUS

METROPOLITANA: A CITTÀ DEL MESSICO IL VIAGGIO È GRATIS SE FAI 10 SQUAT (VIDEO)

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram