gosleephelsinki

Una bizzarra navicella per dormire nell'aeroporto di Helsinki. Una sorta di guscio dove fare sonni tranquilli tra un volo e l'altro e tornare a essere freschi come una rosa. Dopo (il lontanissimo) aeroporto di Abu Dhabi, ora anche nel vecchio continente potrete schiacciare un pisolino in un hub senza spendere un capitale in alberghi (a patto che passiate per lo scalo finlandese...).

Helsinki Vantaa Airport è infatti il primo aeroporto d'Europa ad offrire un simile servizio e consolida ulteriormente la propria posizione tra gli aeroporti più "amichevoli" del mondo.

Il sistema si chiama GoSleep, una innovazione tutta finlandese, ed è una poltrona tanto caruccia reclinabile e rinchiusa in un baccello dalle pareti fisse, ma con una serranda a soffietto apribile a piacimento. I passeggeri potranno sdraiarsi a riposare, chiudendosi dentro e riparandosi da luce, dai rumori e da tutti gli sguardi indiscreti di un aeroporto frenetico (con il proprio bagaglio posto sotto al guscio, cuscino e copertina compresi e connessione wi-fi).

gosleephelsinki2

"Desideriamo fornire ai passeggeri l'opportunità di viaggiare senza stress e un pisolino tra i voli. L'aeroporto di Helsinki ha molti passeggeri in transito, che non dormono magari da un giorno intero o che sono affetti da jet lag. Credo che il servizio riscuoterà successo", afferma Heikki Koski, Vice Presidente di Finavia, Helsinki Airport.

Per ora l'aeroporto di Helsinki ha in totale 19 baccelli letto GoSleep e, al momento, il servizio è disponibile ai gate 18 e 38 a 9 euro all'ora.

gosleephelsinki3

Germana Carillo

Foto: finavia.com

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog