google transit roma

Con Google Transit anche a Roma sarà possibile pianificare i propri spostamenti sui mezzi pubblici nella capitale. Il servizio sarà disponibile non solo sul pc ma anche da smartphone e tablet. Basta un clic per conoscere in tempo reale quali bus, metro e tram occorre prendere per spostarsi a Roma.

Google, grazie alla collaborazione con l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità e al suo partner tecnologico MAIOR, ha messo a disposizione gratuitamente tutte le informazioni sugli itinerari del trasporto pubblico.

Ecco come funziona. Se ci si deve spostare a Roma coi i mezzi, basta visitare il sito maps.google.com, cliccare su Indicazioni Stradali, inserire un punto di partenza e una destinazione o ancora l'indirizzo o il nome di un luogo, fare clic sul pulsante Trova indicazioni stradali e infine selezionare l'icona Trasporto Pubblico. Ciò che otterremo è il percorso da compiere con relativi numeri dei mezzi associati, in entrambe le direzioni insieme ai tempi di transito e ai percorsi.

Il servizio copre sia le oltre 500 linee di superficie che le due linee della metropolitana (A, B/B1) e le tre ferrovie regionali, che complessivamente servono un’area di 1285 kmq e una rete che si estende per circa 3510 km, per un totale di oltre 1,5 miliardi di passeggeri all’anno.

E su smartphone e tablet? Sui dispositivi mobili c'è un ulteriore vantaggio. Google Transit infatti userà automaticamente la posizione corrente del telefono cellulare, qualora le impostazioni di sicurezza dello smartphone lo consentano, restituendo come risultato il tragitto migliore per arrivare a destinazione. Inoltre, grazie al navigatore avviserà quando si dovrà scendere dalla metro o dal tram.

"Google e Agenzia hanno mappato circa 10.000 punti di fermata, più di 500 linee articolate in circa 1.600 percorsi distinti per un totale di circa 45.000 corse giornaliere. Per ottenere il percorso più rapido tra un posto e l'altro con pochi click è sufficiente inserire il luogo di partenza e quello di arrivo alla pagina maps.google.it/transit e in pochi secondi si otterrà il piano di viaggio dettagliato, metro dopo metro, con gli spostamenti a piedi da casa alla fermata, quelli intermedi fino alla destinazione, comprese tutte le coincidenze tra diversi mezzi di trasporto: autobus, treni locali" ha detto il presidente dell'Agenzia per la Mobilità Massimo Tabacchiera.

Unico neo, al momento, nonostante affermino il contrario, il servizio pare funzionare solo da desktop e non dai dispositivi mobili.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Google nei parchi nazionali: percorri i sentieri con Street View

- Fukushima: la città fantasma vittima del nucleare fotografata da Google

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram