Al Motodays 2020 va in scena la mobilità elettrica

Si scaldano i motori, ritorna il Roma Motodays.

La mobilità elettrica va in scena nella capitale dal 17 al 19 aprile, a Roma Motodays,  il secondo Salone più importante d’Italia per gli appassionati delle due ruote e non solo di cui Greenme quest’anno è mediapartner.

La scelta di Roma non è stata casuale visto che la capitale vanta un poco lodevole primato: ha la più elevata densità di auto circolanti in Italia, con oltre 700mila veicoli a 2 ruote immatricolati, di cui la metà sulle strade ogni giorno. Il palcoscenico ideale in cui presentare nuovi modelli di sistema di trasporto, e per promuovere la sicurezza stradale e il rispetto della convivenza pacifica tra gli utenti della mobilità urbana.

Con oltre 130mila presenze ogni anno, 5 padiglioni espositivi e oltre 55mila mq esterni per test drive , performance e spettacoli, Roma Motodays si riconferma evento di riferimento per gli appassionati del settore. E la mobilità elettrica non può che essere la protagonista.

WHEELS TO: l’esperienza elettrica di Roma Motodays

WHEELS TO è l’area tematica dedicata alle nuove forme della mobilità urbana, un momento di incontro e di comunicazione “fisica” tra i cosiddetti attori della filiera e il cliente finale, mettendo a disposizione contenuti ed eventi in grado di attrarre un target qualificato, consapevole ed interprete del cambiamento in chiave Smart City.

Non mancherà nulla, dalle quattro ruote agli scooter, dalle minicar alle bike e ai veicoli di micro mobilità come monopattini, segway e one-wheel. Tutte le soluzioni elettriche saranno esposte in un unico padiglione, in cui sarà raccontata l’evoluzione della mobilità, le nuove tendenze in chiave e-mobility e i progetti delle istituzioni e delle aziende per favorire e diffondere la scelta di una mobilità sempre più sostenibile.

Ampio spazio sarà dedicato anche a tutto ciò che gira attorno al settore elettrico, dallo sharing al mercato delle e-bike, fino alle app più innovative in campo mobilità e alle polizze assicurative più “green e smart”.

I visitatori e appassionati potranno cimentarsi anche in sfide di abilità, demo di guida su monoruota e monopattini e nel test ride di oltre 100 e-bike tra i migliori modelli presenti sul mercato. Ricco anche il programma di eventi, workshop e presentazioni.

La Riding E-xperience

Roma Moto Days

Dal 17 al 19 aprile a WHEELS TO sarà possibile visitare il villaggio indoor di oltre 3mila mq per una proposta di Riding E-xperience completa:

  • prova di e-bike e micro mobilità nel villaggio,
  • l’area riding per scooter, minicar e auto elettriche
  • un tracciato Off road per e-MTb.

Nella pista indoor è presente un doppio percorso modulabile per e-bike e micro mobilità, che permette di scegliere tra la variante in piano e quella con il ponte e gli ostacoli per i più intrepidi. I tracciati e la gestione dei percorsi sono a cura dell’Associazione MTB Formello, da sempre impegnata nel promuovere la cultura sportiva attraverso la pratica e l’insegnamento.

Inoltre, un’area test dedicata per scooter, minicar e auto elettriche, garantita dalla presenza di espositori per tutti i segmenti del mercato elettrico.

Un sistema di accredito online sul sito ufficiale di Roma Motodays permetterà di prenotare la propria Riding E-xperience ancor prima di arrivare in fiera, mentre in fiera, il visitatore potrà scegliere quale mezzo provare e registrarsi al desk di Wheels To nel pad. 3 per ricevere il pass dedicato ai test drive in chiave elettrico.

Il programma di Roma Motodays 2020

Il progetto Wheels to ha ricevuto il Patrocinio di Roma Capitale, della FMI- Federazione Motociclistica Italiana, della FCI- Federazione Ciclistica Italiana, dell’Osservatorio Bikeconomy e vanta la collaborazione con l’Agenzia  di Roma Servizi per la Mobilità, dell’Università degli Studi Roma Tre e dell’Università degli Studi Unicusano, partner di progetto per l’elaborazione dei contenuti del programma che si svolgerà dal palco del padiglione 3 di Roma Motodays.

Tanti gli speaker e i partner presenti dal 17 al 19 aprile tra cui, Gianluca Santilli- Presidente dell’Osservatorio Bikeconomy e  Graziella Viviano di “Sotto gli occhi di Elena”, che porteranno il loro prezioso contributo al programma dal palco, con il  racconto dei numerosi progetti ed iniziative comuni sui temi di sicurezza stradale e del rispetto delle regole per una convivenza pacifica tra gli utenti della mobilità urbana.

Appuntamento dunque da non perdere per un pubblico attento e sensibile ai temi di mobilità sostenibile.

Scopri il programma completo su www.motodays.it

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook