General Motors sfida Tesla: in arrivo il furgoncino elettrico per le consegne

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La crescita dell’e-commerce, amplificata negli ultimi mesi dalla pandemia di Coronavirus, fa gola a molti costruttori automobilistici. Tanto che negli USA si è innescata una corsa a realizzare dei furgoni elettrici espressamente concepiti per le consegne della merce del cosiddetto “ultimo miglio”.

Se Tesla e Amazon, ma anche Ford, hanno già annunciato il lancio imminente dei loro rispettivi modelli riservati a questo particolare segmento business, non poteva mancare all’appello il più grande costruttore statunitense: General Motors.

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma secondo quanto riporta in esclusiva la Reuters, il “furgoncino elettrico” destinato ai corrieri di GM sarà svelato già nel 2021.

Alcuni fornitori che hanno familiarità con i piani di GM e Ford, hanno riferito all’agenzia che le Case automobilistiche di Detroit, che contano camion e veicoli commerciali tra le loro attività più redditizie, «non vogliono lasciare la porta aperta per Tesla», come hanno fatto con le autovetture di larga diffusione.

Scott Phillippi, senior director UPS e responsabile della manutenzione e dell’ingegneria della flotta, ha affermato che la società di consegna di pacchi ritiene che i furgoni elettrici abbiano un potenziale enorme per irrompere sul mercato dei veicoli commerciali. «Sarà simile a quello che ha fatto la Tesla Model 3 per il mercato dei privati. La corsa è già partita», ha sottolineato Phillippi.

General Motors nei mesi scorsi ha annunciato un ambizioso piano di elettrificazione della flotta con l’obiettivo di arrivare ad avere sul mercato ben 20 modelli a batterie a partire dal 2023.

Tra questi, oltre al furgone a batterie pensato espressamente per i corrieri postali, c’è anche una versione completamente elettrica dell’Hummer, il famoso marchio americano associato a grossi (ed in passato inquinanti) fuoristrada tirato fuori dal cassetto dopo la bancarotta del 2009, che sarà riproposto in una nuova veste “green”.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook