©Scharfsinn/Shutterstock

Decreto Rilancio, ecco gli incentivi: dal 1 agosto 2020 fino a 10.000 euro per un’auto elettrica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dall’1 agosto fino al 31 dicembre 2020 si potrà acquistare un’auto elettrica con uno sconto che potrà arrivare fino a 10.000 euro in caso di rottamazione cumulando le agevolazioni previste dagli incentivi 2020 con il cosiddetto Ecobonus varato nel 2019.

Con un paletto: la nuova auto dovrà avere un prezzo di listino Iva esclusa inferiore a 40.000 euro, altrimenti niente sconto. Ammesse anche le vetture in leasing. L’emendamento al Decreto Rilancio che è stato approvato alla Camera ne pone un altro: «è riconosciuto a condizione che sia praticato dal venditore uno sconto pari ad almeno 2.000 euro». Dunque se il concessionario è disposto a tagliare il prezzo di listino, lo Stato si impegna a coprire il restante 50% secondo un criterio legato alle emissioni.

Lo sconto è articolato in scaglioni, secondo il seguente schema, in caso di rottamazione di un’auto con più di 10 anni dalla prima immatricolazione:

  • 4.000 euro per vetture con emissioni di CO2 inferiori a 20 g/km (in questa fascia ricadono le elettriche)
  • 4.000 per vetture con emissioni di CO2 inferiori comprese tra 21 e 60 g/km (principalmente le ibride plug-in, cioè ibride con batterie ricaricabili)
  • 3.000 euro per vetture con emissioni di CO2 inferiori comprese tra 61 e 110 g/km (ibride e qualche piccola utilitaria a motore tradizionale ma Euro 6)

Si può usufruire di uno sconto anche senza rottamare alcunché. In questo caso il bonus si dimezza rispettivamente a 2.000, 2.000 e 1.500 euro

A queste agevolazioni, come detto, si possono sommare gli sconti degli incentivi già in vigore dal 2019 che prevedono un bonus per le auto con emissioni inferiore a 70 g/km, sempre variabili in base alle emissioni di CO2. Cioé:

  • 6.000 euro con rottamazione e 4.000 euro senza rottamazione da 0 a 20 g/km di CO2
  • 2.500 euro con rottamazione e 1.500 euro senza rottamazione da 21 a 70 g/km di CO2
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook