Pavia come Amsterdam, in arrivo la pista ciclabile che si illumina di notte

pista ciclabile luminescente pavia

Arriva anche a Pavia la pista ciclabile luminescente: un nuovo percorso di 5 chilometri che si illumina quando fa sera e rende gli spostamenti più sicuri collegherà via Cà Bella alla località di Borgo Ticino, nel territorio comunale di Travacò Siccomario. Secondo una tecnologia polacca, la pista diventerà blu fosforescente grazie all’uso di resine particolari. Così, anche se i lampioni non potranno essere installati nell’area di interesse naturalistico, i ciclisti pedaleranno in totale sicurezza.

Proprio come già accade in Olanda, dove però vengono usati soprattutto dei LED, qui, su questa pista a sud del fiume Ticino, una speciale resina spalmata sull’asfalto assorbirà l’energia solare per rilasciarla durante la notte.
Nel progetto è previsto anche che il tracciato si raccordi alla VenTo (Venezia-Torino), la ciclovia più lunga d’Italia, oltre ad aree ristoro e zone gioco per i bambini.

Il metodo polacco

Per renderlo luminescente, l’asfalto verrà trattato con resine specifiche secondo il metodo ideato dall’Istituto Tecnologie del Futuro di Pruszkow, in Polonia, che consiste nel trasformare il suolo di asfalto in un manto cangiante che passa dal blu al verde e consente di non accendere i lampioni, rispettando così le indicazioni dell’Agenzia interregionale per il fiume Po (Aipo), che vieta l’illuminazione tradizionale per garantire il rispetto dell’ambiente.

Le piste “auto illuminanti” hanno infatti lo scopo non solo di ridurre l’inquinamento promuovendo la mobilità sostenibile ma anche di contenere quello luminoso. Basti pensare che solo 70 metri di SolaRoad producono l’energia necessaria per tre case. Esistono nel mondo molti altri esempi di pavimentazione luminosa, ma ad elettricità: nel 20015 in Nuova Zelanda, ad Auckland, fu inaugurata la Nelson Street Cicleway (la “Pink Bike Path”, ovvero il Sentiero Rosa per Bici), dal colore con cui è stata dipinta la passerella).

pista pavia

Quanto alla nuova pista ciclabile luminescente di Pavia, a breve verranno aperte le gare d’appalto per i lavori per un ammontare di 260 mila euro. Il tracciato — che per 500 metri scorrerà su un piano separato da quello stradale — collegherà i comuni del Siccomario, che già vantano decine di chilometri di piste ciclopedonali, a Pavia, attraverso la Battella sull’argine del Ticino, da via Trinchera passando per la frazione Chiavica e località Frua, per un totale di 5 chilometri di percorso.

Leggi anche:

Germana Carillo 

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

tuvali
seguici su Facebook