A Londra la pista ciclabile sopraelevata lunga 219 km

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Piste ciclabili più sicure, lontane delle auto e dai bus e più vicine al cielo. Così il celebre architetto Norman Foster sta ripensando l’organizzazione dei percorsi dedicati alle bici a Londra. Il progetto SkyCycle infatti permetterà alla città di avere ben 219 km di piste sopraelevate.

Al lavoro dallo scorso anno, la Foster&Partners in collaborazione con Exterior Architecture e Space Syntax, permetterà alla capitale britannica di avere una lunga ‘autostrada’ destinata esclusivamente alle due ruote a pedali, più sicura perché del tutto priva di altri veicoli.

Costruita al di sopra delle linee ferroviarie suburbane, SkyCycle sarà formata da tre livelli con numerosi punti di accesso. A opera ultimata – si parla di 20 anni- potrà ospitare 12.000 ciclisti all’ora.

Durante la prima fase ad essere realizzata sarebbe il tratto che va dall’East London alla stazione di Liverpool Street. In tutto, dovrebbero essere 10 le piste realizzare sopra la ferrovia.

Per dare un’idea della capillarità della futura rete ciclabile di Londra, basti pensare che quasi sei milioni di persone vivono nell’area in futuro servita dalle piste e quasi tre vivono e lavorano a 10 minuti da uno degli eventuali punti di accesso di SkyCycle.

pista aerea londra2

Ciò, tradotto in termini temporali, permetterebbe agli abitanti di ridurre i tempi di percorrenza fino a 29 minuti rispetto a quelli attuali. Ecco il video che mostra in anteprima come potrebbe essere SkyCycle.

Per la BBC si tratta di “cycle utopia” ma il progetto di Foster potrebbe davvero diventare realtà. Un sogno per l’Italia, paese caratterizzato da tanti amanti della bici ma anche dalla carenza di piste.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

A Torino nuove piste ciclabili dai binari delle vecchie ferrovie abbandonate

VenTo: la pista ciclabile più grande d’Italia colleghera’ Torino a Venezia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook