@maximkabb/123rf

Oscar del cicloturismo 2021, partono le candidature per le vie senza auto più verdi di Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È iniziato il conto alla rovescia per l’Italian Green Road Award 2021, la sesta edizione dell’Oscar italiano del cicloturismo che viene assegnato alle “vie verdi” delle Regioni italiane che si sono distinte nella promozione del turismo lento e che hanno saputo valorizzare i percorsi ciclabili, rendendoli noti al grande pubblico.

Dal 18 al 20 giugno sarà l’Abruzzo, Regione vincitrice della scorsa edizione, a ospitare nella città di Pescara la cerimonia di premiazione in programma sabato 19 giugno. Inoltre, saranno presentate alcune anticipazioni dell’Osservatorio sul cicloturismo realizzato da Isnart e Legambiente in vista del Bike Summit 2021, che farà il punto sull’economia generata dal cicloturismo. 

Saranno tre ricche giornate in cui la bicicletta sarà la protagonista assoluta, oltre che un importante strumento che darà visibilità al territorio, coinvolgendo cittadini, operatori e tutti gli appassionati al mondo delle due ruote e al turismo sostenibile. 

Un momento d’oro per la bicicletta in Italia

“Per il cicloturismo siamo pronti a registrare un’altra stagione record per il nostro Paese che può contare su due milioni di biciclette in più rispetto all’anno precedente e su un giro d’affari compreso fra i 5 e i 7 miliardi di euro.” – commenta Legambiente, partner storica dell’Oscar Italiano del Cicloturismo – Lo sviluppo del turismo di prossimità e la crescita del mercato delle e-bike hanno favorito, inoltre, la scoperta di nuovi territori ciclabili. È necessario ora dare spazi nuovi e sicuri a questa voglia di pedali: nuove ciclovie, ma anche nuovi ciclo-itinerari ricavati sulle strade a bassa intensità di traffico, in modo da creare prodotti turistici di pronto utilizzo che diano futuro alle aree interne del nostro Paese”. 

L’Italian Green Road Award 2021 si svolge in un momento in cui la bicicletta sta godendo di grande popolarità, a seguito dello scoppio della pandemia di Covid-19 e delle esigenze connesse al rispetto del distanziamento sociale e al desiderio di trascorrere più tempo all’aperto, a contatto con la natura. Secondo il Rapporto sul Cicloturismo realizzato da Isnart-Unioncamere e Legambiente, circa 5 milioni di italiani hanno utilizzato la bici durante le vacanze estive dello scorso anno, con una spesa di circa 4 miliardi di euro. 

Italian Green Road Award 2021: come partecipare 

Ogni Regione o territorio potrà candidare un massimo di due “vie verdi” entro il 31 maggio.

“Per green road si intende una strada riservata esclusivamente a mezzi non motorizzati, oppure una strada bianca con poco traffico o una strada secondaria a bassa percorrenza. – spiega il comitato organizzativo di Italian Green Road Award – Il premio prende in considerazione percorsi identificati con nome e segnaletica, studiati per consentire ai ciclisti di percorrerli in sicurezza. Grande impulso alle green road è arrivato dalle ferrovie dismesse così come dagli argini dei fiumi e dei corsi d’acqua, inclusi i canali di irrigazione, oggi riconvertiti in strade ciclabili. Le green road offrono la possibilità di visitare una regione contribuendo a conservare e valorizzare il patrimonio locale, consentono la crescita del pendolarismo non motorizzato, riducono gli effetti di inquinamento e contribuiscono al miglioramento della qualità della vita incidendo sulla conservazione del suolo pubblico e sullo sviluppo economico, sociale e turistico dei territori.”

I premi

Il 1°, 2° e 3° premio verranno assegnati alle vie verdi che avranno dimostrato di possedere criteri di eccellenza e il più alto punteggio secondo i vari parametri in esame, inclusi progettazione, costruzione, promozione, attrezzature, segnaletica, servizi green e altro. Inoltre, sono previsti altri riconoscimenti come il Premio Stampa, assegnato a una via verde dai giornalisti in giuria, e la menzione speciale per quella la green road che, pur non avendo tutti i requisiti necessari per accedere ai primi tre posti, riesce a distinguersi per un motivo.

Per saperne di più sull’edizione 2021 Italian Green Road Award e sulle modalità di partecipazione, è possibile consultare il regolamento qui. 

Fonte: Italian Green Road Award 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook